L’Inter vende Dumfries: Marotta ha trovato la soluzione low cost

Denzel Dumfries, esterno dell’Olanda, potrebbe essere venduto dall’Inter già a gennaio che, in alternativa, andrebbe su una soluzione low cost: le ultimissime notizie di calciomercato in Serie A

L’Inter, dopo aver raggiunto la sosta per le nazionali con due vittorie consecutive, la prima in casa contro il Bologna e la seconda nel big match contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, sta seguendo ora il Mondiale in Qatar con particolare attenzione visti i titolarissimi in campo che potrebbero avere dei risvolti anche in sede di calciomercato.

Inter, Dumfries addio
Denzel Dumfries ©LaPresse

Il primo nome che viene in mente è senza dubbio quello di Lautaro Martinez. Il centravanti dell’Argentina, titolare in entrambe le gare finora giocate dall’Albiceleste, non è riuscito a trovare la via del gol, se non in fuorigioco nel clamoroso upset contro l’Arabia Saudita. Attenzione però anche a Denzel Dumfries. L’esterno olandese, anch’egli punto fermo della sua selezione, potrebbe lasciare l’Inter a gennaio viste le necessità della proprietà di monetizzare dalla partenza di un top dell’undici di Simone Inzaghi. La Beneamata valuta l’ex PSV circa 60 milioni di euro, ma potrebbe accettare, anche di buon grado, offerte decisamente inferiori, magari se dovessero arrivare da club amici come ad esempio il Chelsea.

Calciomercato Inter, addio Dumfries: soluzione low cost

Denzel Dumfries, esterno destro olandese dell’Inter di Simone Inzaghi, potrebbe quindi lasciare la Beneamata durante il calciomercato invernale. Al suo posto, i nerazzurri, viste anche le ristrettezze economiche, potrebbero optare per una soluzione low cost, pure in questo caso dal Mondiale in Qatar. Stiamo parlando di un giocatore seguito, qualche anno fa, dall’Inter e che ora potrebbe tornare nei radar: Silvan Widmer. L’ex esterno destro dell’Udinese, attualmente al Mainz, sarebbe un’alternativa non particolarmente dispendiosa, la valutazione è inferiore ai 10 milioni di euro, ma allo stesso tempo di livello, considerando anche la grande esperienza accumulata nel campionato italiano di Serie A.