Doppia contropartita: la Juve prende il difensore dalla Premier

La Juventus non si ferma e prepara un grande colpo dalla Premier League: doppio sacrificio per lo scambio

Il 2022 della Juventus si è chiuso in rimonta, con un terzo posto quasi insperato che lascia spazio a sensazioni positive per la seconda parte della stagione. Nonostante il terremoto che ha registrato le dimissioni dell’intero Consiglio di Amministrazione bianconero, si lavora già alle mosse per la prossima sessione estiva di calciomercato.

Saliba
Massimiliano Allegri © LaPresse

E gli occhi della ‘Vecchia Signora’ finiscono in Premier League: piace il gioiello dell’Arsenal che può arrivare attraverso lo scambio.

Saluta l’Arsenal per la Juve: super scambio, c’è anche Kean

Saliba
Moise Kean © LaPresse

Dopo aver giocato in prestito al Marsiglia nella passata stagione, William Saliba è tornato all’Arsenal. Un rendimento importante, 14 presenze in Premier League con i ‘Gunners’ con 2 reti e 1 assist vincente: numeri che impressionano, tra le altre, la Juventus. La ‘Vecchia Signora’ aveva posto le proprie attenzioni sul brasiliano Gabriel, perno inamovibile della retroguardia di Arteta. Ma la richiesta della società inglese è davvero troppo alta per i bianconeri: ecco perché Saliba può essere un’alternativa di assoluto spessore in vista di giugno. La difesa della Juventus necessita di essere rinforzata (e svecchiata) ed il 21enne francese piace non poco al club torinese.

In scadenza nell’estate 2024 (l’Arsenal ha l’opzione per rinnovare per un’ulteriore annata), il difensore viene valutato intorno ai 35 milioni di euro. Difficile che si arrivi ad una proposta di soli cash, ecco perché la Juventus è pronta ad avanzare una doppia offerta. Possibile il sacrificio di Weston McKennie, valutato 20 milioni a cui andrebbe aggiunto un conguaglio cash. Attenzione, poi, anche a Moise Kean: il centravanti classe 2000 verrebbe proposto, alla pari, per il cartellino di Saliba.

Saliba
William Saliba © LaPresse

Situazione dunque in divenire, con il centrale nativo di Bondy in cima alla lista della Juve per rinforzare la squadra attualmente in mano ad Allegri.