Beffa per Milan e Juve, super scambio per Ziyech

Un Marocco strepitoso al Mondiale in Qatar trascinato da un super Ziyech, che non trova tanto spazio al Chelsea: scambio da urlo

Una favola Marocco che è diventata così realtà anche al Mondiale volando agli ottavi di finale con il primo posto nel proprio gruppo. Hakim Ziyech si sta mettendo in forma dopo un periodo non troppo esaltante con il Chelsea sedendosi spesso in panchina.

ziyech
ziyech ©LaPresse

Già in estate il talentuoso giocatore del Chelsea è stato vicinissimo alla cessione con il Milan, in primis, fortemente interessato all’attaccante marocchino. Ora l’obiettivo è quello di arrivare fino in fondo al Mondiale per diventata una sorta di eroe in patria. Una voglia incredibile di mettersi in mostra in Qatar per poi pensare così al suo futuro: ora il club inglese non intende regalarlo a poco cercando così la migliore proposta possibile per dirsi addio. Il Mondiale è stata finora una vetrina importante per lui: così il Marocco è stata una delle autentiche sorprese in Qatar fino a questo momento della competizione. Ora ci sarà la sfida contro la Spagna agli ottavi per provare a non fermarsi più nemmeno contro le Furie Rosse.

Ziyech, assalto anche dalla Spagna: c’entra anche Joao Felix

joao felix
joao felix ©LaPresse

Situazione simile per certi versi anche per il talentuoso portoghese dell’Atletico Madrid, Joao Felix, che non è sempre un titolare sotto la gestione de El Cholo che preferisce fare altre scelte. Idee entusiasmanti in vista della prossima sessione di calciomercato, soprattutto post Mondiale, che rappresenta sempree una vetrina fondamentale soprattutto per quei calciatori che non stanno trovando tanto spazio nei rispettivi club. Un super scambio da urlo davvero suggestivo con Milan e Juventus sorpassate. La dirigenza rossonera ci ha provato a lungo per rinforzare il reparto offensivo a disposizione di Stefano Pioli, ma il Mondiale ha cambiato subito le gerarchie grazie allo show del Marocco qualificatosi agli ottavi di finale con uno strepitoso Ziyech.