“Le condizioni economiche ci hanno fermato”: retroscena svelato da Zanetti sulle due stelle argentine

Nel mondiale che si sta disputando in Qatar, molti calciatori si stanno mettendo in mostra, sopratutto per quanto riguarda i giovani.

Il mondiale in Qatar non sta solo regalando partite interessanti, ma sta servendo da vetrina anche a molti calciatori. Javier Zanetti, dirigente nerazzurro, ha parlato dagli studi ESPN in Qatar di un paio di elementi che stanno facendo la differenza in questo mondiale.

Zanetti parla di Alvarez e Fernandez
Javier Zanetti ©LaPresse

L’ex capitano nerazzurro, si è espresso su Julian Alvarez e Enzo Fernandez, autori fin qui di un grandissimo mondiale. Il dirigente dell’Inter ha svelato interessanti retroscena di mercato, dichiarando che i due calciatori erano degli obiettivi reali del club.

Zanetti dal Qatar: “la situazione economica ci ha fermato”

Zanetti parla di Alvarez e Fernandez
Julian Alvarez ©LaPresse

Come detto, Javier Zanetti ha raccontato come i due calciatori erano nel mirino del club nerazzurro. Negli studi di ESPN, infatti, ha dichiarato che “si vedeva subito che avevano quel profilo di giocatori destinati ad avere una grande crescita. Posso fare l’esempio di Lautaro Martinez, che abbiamo comprato quando aveva 21 anni. Oggi ne ha 25 ed è cresciuto tantissimo. Quando scommetti su dei giovani non devi valutarli nell’immediato ma in un periodo di 4-5 anni. Di loro mi piace la personalità, al di là della qualità credo che per giocare in squadre importanti la personalità è importante e loro la hanno. Erano nomi che avevamo in agenda, però, visto il momento del club, le condizioni economiche non ci hanno permesso di realizzare una trattativa”.