Ancelotti spezza il Milan: doppio colpo da 180 milioni

L’ex tecnico dei rossoneri beffa la piazza con un doppio colpo da sogno in cui figura anche il gioiello francese, ma che esborso per Florentino Perez

Carlo Ancelotti scalpita di tornare sul palcoscenico più importante di Spagna con il suo Real Madrid per riacciuffare la vetta de ‘La Liga‘, attualmente occupata dal Barcellona di Xavi. Il tecnico conterà sicuramente sul suo bomber, nonché Pallone d’Oro, Karim Benzema (tristemente fuori dai giochi del Mondiale per infortunio, ndr), ma non sarà l’unica figura di riferimento nella cavalcata finale. Anche per la Champions League, del resto, serve la spinta giusta. Ambo le fasce.

Theo Hernandez ©LaPresse

Fronte Milan, l’ex tecnico dei rossoneri avrebbe intenzione di far suo il micidiale Theo Hernandez. Non una strada facile, considerata la stima e l’importanza che l’esterno francese riveste nei dettami di Pioli ma anche nei piani del futuro di Maldini. Dall’altra parte, invece, lungo la corsia destra (anche se ultimamente funziona bene come terzino polivalente) vorrebbe poter stanziare Joao Cancelo, oggi sotto contratto con il Manchester City. Anche in questo caso, però, soffiare a Guardiola uno dei talenti migliori di sempre nel suo ruolo non sarà facile. Ma Ancelotti può contare sulla carta Florentino Perez.

Calciomercato, Ancelotti chiama Theo e Cancelo

Joao Cancelo ©LaPresse

Il presidente dei ‘Blancos’ è sempre stato un uomo determinato, foraggiatore di successi. Le richieste di Ancelotti, anche se oltre ogni immaginazione, non sono impossibili da accontentare: servirebbe giusto il ‘minimo’ esborso di 180 milioni di euro in due. Un doppio colpo da sogno, voluto e sudato.