20 milioni e va via, Allegri incredulo

Gennaio è alle porte e la Juventus è una delle squadre che si muoverà maggiormente sul mercato, sia in entra che in uscita.  

La Juventus non sta vivendo un grande momento a livello societario e le rivoluzioni dirigenziali potrebbero distrarre dalle operazioni di mercato, ma Allegri in realtà ha tutta l’intenzione di concentrarsi su fatti “di campo”.

Allegri rischia di perdere il portiere
Max Allegri ©LaPresse

Oltre al mercato in entrata Allegri dovrà preoccuparsi di quello in uscita, infatti sono tanti i giocatori etichettati come possibili partenti. Alex Sandro è sulla via dell’addio, Rabiot ha un futuro incerto con la maglia in bianconero, ma i discorsi sono complicati anche in altri reparti. Dalla Germania arrivano indiscrezioni importanti.

Il Bayern su Szczesny, non solo Handanovic

Neuer ha subito un bruttissimo infortunio e non rientrerà prima di giugno del 2023, così il Bayern si sta guardando intorno per il ruolo di portiere. La dirigenza tedesca starebbe sondando alcuni profili in Italia, tanto che avrebbe bussato anche in casa Inter per Handanovic, tentando di convincerlo a dare l’addio anticipato ai nerazzurri.

Szczesny nel mirino del Bayern
Szczesny ©LaPresse

Per non trovarsi con le spalle scoperte il Bayern si sarebbe presentato anche in casa Juventus, chiedendo informazioni su Szczesny, il quale ha un contratto in scadenza nel 2024 e la sua vallutazione si attesta sui 13 milioni circa. La Juventus non ha nessuna intenzione di privarsi del portiere in gennaio e durante la finestra di mercato estiva sarebbe disposta a separarsene solo a fronte di un’offerta di almeno 20 milioni di euro.

Il Bayern però ha urgenza di correre ai ripari e non è detto che possa arrivare fino all’estate, soprattutto con un esborso di 20 milioni che potrebbe essere considerato eccessivo.

Impostazioni privacy