💣Finalmente alla Juve: Rabiot e altri due addii per il sogno bianconero🤯

La Juventus sarebbe disposta a dire addio a tre suoi calciatori, tra cui anche Adrien Rabiot, per mettere a segno l’ambito colpaccio

I sogni sono la nostra forza motrice. Rappresentano un diritto appartenente a tutti e devono essere preservati. Alcune volte è anche capitato che un sogno diventasse realtà: uno scenario con cui spesso abbiamo avuto a che fare nell’universo del pallone.

Finalmente alla Juve: Rabiot e altri due addii per il sogno bianconero
Frenkie de Jong © LaPresse

E pure nel mondo intricato tanto quanto affascinante del calciomercato. Ne sa qualcosa la Juventus, che spesso si è resa protagonista in positivo di affari dalla grande risonanza mediatica, facendo brillare gli occhi dei propri tifosi. La scorsa estate, ad esempio, i bianconeri hanno acquistato giocatori del calibro di Paul Pogba e Angel Di Maria, anche se con risultati deludenti fino ad ora. C’è, inoltre, un nome molto importante che piace da tempo alla ‘Vecchia Signora’ e continua a smuovere i pensieri dei torinesi. Stiamo parlando di Frenkie de Jong: il rapporto tra l’olandese e mister Xavi non è idialliaco, di conseguenza una partenza in futuro dell’ex Ajax è tutt’altro che da escludere.

Calciomercato Juventus: via Rabiot, Paredes e McKennie per il sogno de Jong

La Juve, dal canto suo, pare non abbia rinunciato definitivamente al classe ’97 e avrebbe in mente un piano per tentare l’assalto. I bianconeri hanno in mente di cedere Weston McKennie. Lo statunitense non è più centrale nel progetto e il suo prezzo si attesta sui 25 milioni di euro.

Finalmente alla Juve: Rabiot e altri due addii per il sogno bianconero
Rabiot © LaPresse

In più, il club di Exor sarebbe disposto a non riscattare il cartellino di Leandro Paredes dal Paris Saint Germain e a privarsi di Adrien Rabiot (contratto in scadenza giugno 2023), nonostante sia diventato un uomo chiave nello scacchiere di Massimiliano Allegri. In totale la Juve potrebbe dare vita ad un tesoretto di 80 milioni di euro, col Barcellona che punta Jorginho, Gundogan e Kante come sostituti. Questo il possibile piano per Frenkie de Jong, alternativa all’altro sogno Milinkovic-Savic.