Ci provano subito: De Ketelaere via a gennaio

Charles De Ketelaere, fantasista del Milan di Stefano Pioli, potrebbe lasciare temporaneamente i rossoneri nel calciomercato invernale: le ultimissime notizie in Serie A

La finestra di calciomercato estiva del Milan ha portato diversi giocatori alla corte di Stefano Pioli. Da Charles De Ketelaere, prelevato dal Brugge per oltre 30 milioni di euro, fino ad arrivare a diverse scommesse fra difesa e centrocampo, come Thiaw, Adli e Vranckx.

Il Monza su De Ketelaere
Charles De Ketelaere ©LaPresse

Di questi ultimi nomi menzionati, almeno al momento, soltanto il primo è riuscito a ritagliarsi un vero e proprio spazio all’interno delle rotazioni del tecnico rossonero mettendo anche in mostra ottime prestazioni, basti pensare alla partita giocata in casa del Verona. Gli altri due restano invece degli oggetti misteriosi, in particolare Adli. Il talentino francese, arrivato fra mille aspettative dopo la buona stagione in Ligue 1, non sembra invece aver fatto breccia nelle scelte di Pioli che gli ha riservato finora pochissimo spazio. Un altro elemento che non sta incidendo inoltre è proprio Charles De Ketelaere. Il belga, vero e proprio investimento di mercato del Milan in estate, dopo una partenza con qualche spunto interessante ha visto il suo rendimento calare sempre di più fino a diventare una comparsa nella rosa del Milan. E’ per questo che a gennaio, il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani potrebbe bussare proprio alla finestra del Diavolo per chiedere il talento fiammingo in prestito secco per sei mesi.

Calciomercato Milan, il Monza ci prova per De Ketelaere

Il Monza potrebbe offrire a De Ketelaere la possibilità di essere un titolarisismo all’interno dello scacchiere tattico di Raffaele Palladino e di avere un ruolo primario per la restante parte della stagione. Posizione che non sembra essere così certa al Milan, soprattutto dopo la prima parte di annata messa in mostra.

Milan, Galliani su De Ketelaere
Adriano Galliani ©LaPresse

In casa rossonera però restano i dubbi sul lasciar andare De Ketelaere, anche soltanto per un prestito secco. La qualità del giocatore è infatti indubbia e i suoi guizzi, anche a partita in corso, potrebbero risultare decisivi soprattutto in Champions League, dove il Diavolo avrà agli ottavi di finale il Tottenham di Antonio Conte.

Impostazioni privacy