Ora è UFFICIALE: Benzema dice addio alla Nazionale

Il centravanti francese dirama la sua decisione all’indomani della sconfitta della Nazionale nella finale Mondiale, in occasione del suo trentacinquesimo compleanno

Una carriera ricca di successi, culminati lo scorso anno con la vittoria della Champions League ed un personalissimo Pallone d’Oro che ha scalzato dal gradino più alto del podio monumenti del calcio internazionale come Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e lo stesso connazionale Kylian Mbappé. Questo è stato il 2022 di Benzema al ritorno in Nazionale.

Benzema saluta la Nazionale francese
Karim Benzema ©LaPresse

Proprio i due compagni di squadra del PSG si sono stati battaglia nella finale del Campionato del Mondo di Qatar 2022 giocata ieri, lasciando la Francia campione uscente a secco del bis a distanza di quattro anni dall’ultima volta. Karim Benzema non vi ha partecipato da protagonista per via dell’infortunio che lo ha colpito appena poco prima dell’inizio della competizione, ma ci ha sperato fino all’ultimo.

Ora la favola sembra finita anche per lui. Con un comunicato pubblico diramato sui propri canali socia, Benzema ha infatti detto addio alla Nazionale cogliendo l’occasione dei festeggiamenti del suo trentacinquesimo compleanno. “Ho compiuto gli sforzi e gli errori necessari per arrivare dove sono oggi e ne sono orgoglioso. Ho scritto la mia storia e la nostra finisce qui”, si legge.