Assemblea Azionisti, Agnelli svela: “La Juve prima di tutto”

Nella giornata di oggi si è svolta l’Assemblea degli Azionisti: le dichiarazioni di Andrea Agnelli 

Dopo le dimissioni del CdA, inizia la nuova era della Juventus che non vedrà più alla guida Andrea Agnelli. Exor ha presentato la lista dei nuovi membri che verranno presentati ufficialmente il 18 gennaio.

Agnelli Juventus dichiarazioni
Andrea Agnelli ©LaPresse

Oggi ha avuto luogo un’Assemblea degli Azionisti e si è aperta con un discorso di Andrea Agnelli che ha rinnovato le sue dimissioni: “Faccio i migliori auguri al prossimo presidente Ferrero e al nuovo amministratore delegato Scanavino. Farò nuove riflessioni in occasione dell’assemblea del 18 gennaio. Mi sono impegnato al massimo per ottenere il meglio – ha continuato Agnelli. La scelta di dare le dimissioni non è stata facile ma l’ho presa in modo consapevole e in serenità. Io ritengo di avere operato bene in questi anni. La società è chiamata a difendere la propria posizione”. Poi ha proseguito con un messaggio forte nei confronti del club: “La Juventus viene prima di tutto e di tutti. Fino alla fine“.

Assemblea Azionisti: le parole di Agnelli

Andrea Agnelli ha proseguito sulle critiche ricevute e su alcune operazioni di mercato che hanno destato polemiche.

Agnelli dichiarazioni Juventus
Agnelli, Arrivabene e Nedved ©LaPresse

“Ho sempre ascoltato le critiche e sono consapevole che quando tutto va bene ci sono complimenti e quando le cose vanno male è molto facile e rapido il cambiamento nel vedere tutto negativo. Ribadisco la correttezza dell’operato della società. Se uno fa sport lo fa per vincere e quando si seleziona un giocatore lo si fa per il bene della squadra. Cessione Romero? In quel momento c’erano Bonucci, Chiellini e De Ligt, avrebbe visto il campo col binocolo