Una sola richiesta e cessione immediata: la Juve temporeggia

Bianconeri fortemente interessati al profilo del centrale ma le condizioni dell’operazione non convincono il tecnico Massimiliano Allegri, intanto s’allunga la lista di pretendenti con Napoli e Lipsia sullo sfondo

La Juventus resta attiva sul mercato nel tentativo di scorgere il sostituto ideale di Daniele Rugani, ormai con le ore contate e le valigie pronte per far vela verso una nuova destinazione dopo aver riscaldato per tanti anni la panchina bianconera senza mai riuscire a far suo il posto da titolare.

Rugani lascia la Juventus, spazio a Kiwior
Daniele Rugani ©LaPresse

Sfortunatamente per la dirigenza, ancora in fase di rodaggio nell’attesa che vengano ufficializzati i nomi dei futuri componenti del Consiglio di Amministrazione, i tempi della cessione di Rugani potrebbero allungarsi ancora. Su di lui, infatti, ci sarebbe la sola Sampdoria oltre a un paio di club di provenienza estera. Accontentarsi di quel che si ha potrebbe dunque essere l’unico modo per liberarsi del profilo in esubero e accelerare su Jakub Kiwior, indicato da diverse settimane come suo naturale sostituto.

Kiwior-Iling è l’affare perfetto per lo Spezia: Allegri non pienamente convinto

Il giovanissimo centrale polacco, scorto per la prima volta nel giro della Nazionale anche nel corso della fase a gironi del Campionato del Mondo di Qatar 2022, è il pezzo pregiato dello Spezia. I liguri hanno fissato il prezzo del suo cartellino intorno ai 13 milioni di euro, ma per l’affondo immediato potrebbero volercene almeno un altro paio in più per battere soprattutto l’aspra concorrenza di Napoli, Lipsia e Milan. A meno che, nel caso della Juventus, il tecnico Massimiliano Allegri non ceda ai desideri del Chief Football Officer, Eduardo Macia, di introdurre anche il cartellino di Samuel Iling-Junior nella trattativa.

Kiwior in copertura su Vlahovic, è il nuovo obiettivo della difesa Juve
Kiwior in copertura difensiva su Vlahovic ©LaPresse

L’esterno d’attacco inglese, appena diciannovenne, ha avuto l’opportunità di esordire in Prima Squadra e su di lui ci sono gli occhi di diverse realtà di Serie A. La Juve è molto gelosa del proprio talento, tanto da non volersene privare neppure per uno come Kiwior. Per questo motivo, il club bianconero è in fase di attenta valutazione. Privarsi dell’uno per raggiungere l’altro potrebbe soltanto parzialmente risolvere il problema difensivo, andando ad aggiungere qualche nuovo grattacapo in attacco ad Allegri.