McKennie ‘rovina’ la Juventus: lo ha fatto di nuovo

McKennie è diventato sempre più al centro della Juventus, ma ora potrebbe andare via: il centrocampista bianconero pronto alla cessione

Prima con Pirlo, poi con Allegri: il centrocampista statunitense, Weston Mckennie, è stato prezioso nel corso di queste stagioni per riportare in alto la compagine bianconera. La Juventus, però, ora potrebbe dirgli addio cercando così di puntare su talenti di assoluto valore rinnovando definitivamente la rosa a disposizione dell’allenatore livornese. Intrecci suggestivi già a partire da gennaio per vedere in atto una vera rivoluzione soltanto in estate.

McKennie sul mercato
Wes McKennie ©LaPresse

Come svelato dall’edizione odierna de Il Corriere di Torino, sulle tracce dello stesso McKennie ci sarebbe così il forte interessamento di alcuni club anche della Premier League. Il centrocampista della Juventus vorrebbe così guadagnare con un contratto ricco e così avrebbe respinto al mittente le proposte di Bournemouth e Aston Villa. L’obiettivo della società bianconera è quello di intervenire subito sul mercato in caso di un suo addio per acquistare un esterno già utile al progetto di Massimiliano Allegri. A centrocampo così si punterebbe ancor di più sui talenti italiani, Fagioli e Miretti, che già hanno tolto le castagne dal fuoco in diverse occasioni.

Juventus, McKennie è pronto per una nuova sfida

Il club bianconero è sempre impegnato su più fronti per risolvere anche i vari problemi con la magistratura dopo l’inchiesta Prisma. Questi mesi saranno complicati per arrivare così a programmare in fretta e furia le prossime stagioni con un progetto vincente per far tornare serate memorabili in casa Juventus.

Mckennie
Mckennie © LaPresse

La Juventus dovrà così monitorare apertamente altre indicazioni di mercato per poter arrivare così a nuovi acquisti di assoluto valore. Il club bianconero proverà così a dire addio a McKennie per un rinforzo di livello assoluto sulle corsie esterne.