Addio al Milan, Pioli fa tris: il destino è già segnato

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, potrebbe lasciare il club rossonero ed intraprendere una nuova avventura in futuro: tre destinazioni

Il momento che sta attraversando il Milan è sotto gli occhi di tutti. I rossoneri, campioni d’Italia in carica, hanno accumulato dei risultati abbastanza deludenti nell’ultimo periodo e la forma psicofisica evidentemente non è delle migliori. Probabilmente la conquista del diciannovesimo Scudetto ha abbassato il livello di concentrazione generale della squadra.

Addio al Milan, Pioli fa tris: il destino è già segnato
Stefano Pioli © LaPresse

Ad ogni modo, qualcosa sicuramente non sta andando per il verso giusto e bisogna intervenire in fretta al fine di raddrizzare la rotta. Tra i tifosi, però, sta prendendo corpo sempre di più un malcontento generale, che inevitabilmente compromette il giudizio sulla gestione targata Stefano Pioli. Il tecnico ex Fiorentina dà l’impressione di non avere la situazione sotto controllo ora e ciò contribuisce ad alimentare i dubbi sul suo futuro, sebbene non ci siano segnali concreti al momento di una possibile separazione. Ma non si sa mai cosa può succedere: d’altronde qualsiasi rapporto ha un inizio e una fine. La domanda, a questo punto, sorge spontanea.

Milan, Pioli all’estero in caso di addio: tre possibili destinazioni

Nel caso il Milan e Pioli decidessero di intraprendere nuove avventure, dove potrebbe proseguire la carriera del trainer nato a Parma? In tal senso, ci sarebbe già un quadro abbastanza chiaro. Appare più probabile, infatti, un’esperienza all’estero.

Addio al Milan, Pioli fa tris: il destino è già segnato
Stefano Pioli © LaPresse

West Ham (Premier League), Lione (Ligue 1) o Siviglia (Liga) per essere più precisi. Uno di questi club potrebbe puntare dritto su Pioli, provando a convincere l’allenatore rossonero a sposare la loro causa. Staremo a vedere.