Niente sconti, l’Inter ne cede tre: tesoretto da 100 milioni

I piani della dirigenza interista sono chiari, per l’immediato futuro: occhio agli addii, adesso Marotta ne cede tre ed incassa ben 100 milioni

La sconfitta in casa contro l’Empoli lascia l’amaro in bocca all’Inter di Simone Inzaghi che, adesso, pare ormai troppo lontana per pensare di insidiare il Napoli capolista.

Brozovic, Skriniar e Dumfries regalano un super tesoretto all'Inter
Beppe Marotta – Calciomercatonews.com

Adesso, però, le attenzioni del club di Viale della Liberazione sono già rivolte al calciomercato. Se la sessione invernale non ha riservato sorprese fino a questo momento, quella estiva rischia di regalare non pochi colpi di scena per quanto riguarda soprattutto le cessioni. Sì, perchè Beppe Marotta ha ormai chiarito come nessuno sia indispensabile e tutto potrebbe quindi accadere, soprattutto in nome di un bilancio che necessita nuovo ossigeno. In attesa di scendere in campo sabato per la trasferta contro la Cremonese, i piani per la prossima estate sono ben chiari. E tra gli addii illustri pare scontato quello di Milan Skriniar. Il centrale slovacco ha il contratto in scadenza tra sei mesi e non rinnoverà con il club di Steven Zhang. Su di lui il pressing, che pare abbia quindi sortito risultati concreti, del PSG. Se il difensore dovesse effettivamente salutare Milano già in quest’ultima settimana di mercato, allora l’Inter dovrebbe incassare una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

Non solo Skriniar: due big verso l’addio a giugno

Una cessione, quella del centrale 27enne, che sarebbe solo il primo passo nella visione di Marotta, pronto a cedere altri due big in estate per accumulare un tesoretto di assoluto spessore per avviare nuove trattative in entrata.

Brozovic, Skriniar e Dumfries regalano un super tesoretto all'Inter
Marcelo Brozovic- Calciomercatonews.com

Come detto quindi Skriniar potrebbe non essere il solo a salutare la Milano nerazzurra. Occhio anche a Marcelo Brozovic, recentemente accostato al Barcellona in un ipotetico scambio con Kessie. La valutazione che l’Inter fa del croato è vicina ai 45 milioni di euro: questa la cifra che i club interessati dovranno sborsare per assicurarsi il cartellino dell’ex Dinamo Zagabria.  Il tesoretto da 100 milioni derivante dai cartellini di alcuni big sarebbe completato dall’addio di Denzel Dumfries. Il laterale olandese viene valutato circa 40 milioni, piace tantissimo in Premier League (ma anche il PSG lo segue con interesse) e partirà in nome di una plusvalenza troppo ghiotta per non essere sfruttata nell’estate 2023.