Caos Juve, penalizzazione ‘doppia’: cosa succede

La Juventus rischia grosso: nei prossimi giorni potrebbe arrivare una doppia penalizzazione che la porterebbe a rimanere fuori dall’Europa a lungo

La UEFA ci monitora? Non abbiamo paura, al momento“, affermava pochi giorni fa Francesco Calvo, responsabile dell’area sportiva della Juventus. Una dichiarazione che avrebbe dovuto rasserenare l’animo dei tifosi. Ma un “al momento” può fare tutta la differenza di questo mondo. Se è vero, infatti, che per ora il club bianconero deve solo attendere gli sviluppi della situazione relativa alla Giustizia sportiva italiana, sullo sfondo resta, come una minaccia lontana ma reale, la mannaia della UEFA e di Ceferin, che potrebbe trasformare la più che probabile penalizzazione in arrivo in una doppia penalizzazione.

Doppia penalizzazione Juventus
La Juventus rischia una doppia penalizzazione (Ansa) – Calciomercatonews.com

Fino a pochi giorni fa l’incubo più grande, per i tifosi della Vecchia Signora, sembrava poter essere quel -15 applicato, forse frettolosamente, dalla Corte Federale nell’ambito del processo sul sistema plusvalenze. Ora che il Collegio di Garanzia ha, in parte, dato ragione alla Juve, paradossalmente la vittoria parziale si sta però trasformando in un pericolo ancora più grande. Nelle ultime ore si è parlato infatti abbondantemente di verifiche e indagini da parte della UEFA. E stando così le cose, il rischio che possa profilarsi non una penalizzazione, ma una doppia penalizzazione, si fa concreto.

Giustizia sportiva italiana ed europea potrebbero infatti susseguirsi, ma non sovrapporsi. Cosa vuol dire questo? Che in uno scenario per nulla inverosimile, la Vecchia Signora potrebbe non solo vedersi tolta la possibilità di giocare le prossime coppe europee, ma addirittura potrebbe essere esclusa dalle competizioni UEFA per più di una stagione.

Juventus, doppia penalizzazione in arrivo: lo scenario

Proviamo a capire in che modo potrebbe concretizzarsi quello che sarebbe un danno enorme, almeno sulla carta, per il club bianconero. A estrometterla dalle coppe europee nella prossima stagione potrebbe essere la mannaia della Giustizia sportiva italiana, che dovrebbe precedere quella europea. Entro il termine della stagione dovrebbe infatti arrivare la decisione, si spera definitiva, sul processo aperto ormai diversi mesi fa. E tutto fa pensare che al club verrà inflitta una penalità in grado di farlo retrocedere di diverse posizioni in classifica, di fatto estromettendolo non solo dalla Champions, ma anche dall’Europa e dalla Conference.

Esclusione Juventus dalla UEFA
La UEFA di Ceferin potrebbe escludere la Juve dalle coppe (Ansa) – Calciomercatonews.com

Ed è a questo punto che potrebbe intervenire anche l’UEFA stessa. Ceferin, in caso di penalizzazione da parte della giustizia italiana, potrebbe infatti decidere di applicare il regolamento e squalificare direttamente dalle coppe il club bianconero. Una decisione coerente con quanto accaduto in Italia, che se sarebbe tra l’altro dai più maliziosi facilmente interpretata come il tentativo di “punire” uno dei club che aveva provato a ribaltare il calcio europeo tramite il progetto Superlega.

Dovesse arrivare questa squalifica diretta, la situazione si farebbe davvero difficile per la Vecchia Signora. Già estromessa dall’Europa dalla giustizia italiana, finirebbe infatti per scontare la pena non nella prossima stagione, la 2023/24, ma in quella successiva, la 2024/25. In sostanza, la Juventus sparirebbe dalle competizioni europee almeno fino all’agosto del 2025. Uno scenario da brividi per i tifosi bianconeri ma che oggi appare decisamente realistico.