Allegri cacciato in corsa: ecco chi arriva

Il futuro di Massimiliano Allegri è tutto fuorchè certo: e spunta una clamorosa ipotesi per la sostituzione in corsa del ‘Conte Max’

La Juventus di Massimiliano Allegri vive, ormai da due anni a questa parte, di alti e bassi. Nonostante l’ammirevole rimonta in campionato dell’anno scorso, alla fine la ‘Vecchia Signora’ si è ritrovata al settimo posto in Serie A ed estromessa anche dalla Conference League.

Allegri silurato in corsa: sostituzione clamorosa
Allegri, esonero possibile: e c’è già l’erede (Ansa) – Calciomercatonews.com

I guai extracalcistici non hanno di certo dato una mano al gruppo allenato dal ‘Conte Max’ che, adesso, dovrà fare l’impossibile per cercare di riportare in alto un gruppo che da troppo tempo fatica ad inanellare successi. Il calciomercato estivo del club torinese non ha fatto gridare al miracolo e, quando manca ormai pochissimo alla chiusura della sessione, i tifosi si aspettano sicuramente che qualcosa si muove per quel che riguarda le entrate.

Ma intanto il giudice resta solo uno: il campo. E da questo punto di vista, dopo la bella vittoria in casa dell’Udinese, il passo falso all’Allianz Stadium contro il Bologna ha riaperto dubbi di non poco conto sull’operato dell’allenatore. La scelta della ‘Vecchia Signora’ di confermare Allegri è stata comunque ‘vincolata’ al ricco contratto da 9 milioni annui firmato dall’allenatore toscano fino al 30 giugno 2025.

Esonero possibile: duello immediato per il post Allegri

E fare spazio ad una nuova guida tecnica, pur continuando a stipendiare Allegri, è una via che da Torino non hanno voluto (potuto) percorrere. Ma da qui a qualche mese, se i risultati non dovessero arrivare, allora qualcosa di importante potrebbe muoversi. E non è affatto escluso che alla fine Allegri venga esonerato, per fare spazio ad un traghettatore di lusso.

Allegri silurato in corsa: sostituzione clamorosa
Juve, out Allegri: doppia idea per l’erede in corsa (Ansa) – Calciomercatonews.com

Diversi i calciatori che non sembrano può vivere un buon rapporto con il tecnico di Livorno: Vlahovic su tutti, ma anche Chiesa. E questo gruppo potrebbe ampliarsi ulteriormente. Ecco perchè rimangono vive due possibilità, a stagione in corso, in caso di sostituzione del ‘Conte Max’. La prima porterebbe, ovviamente, al più grande degli ex: Antonio Conte. Chiusa malamente la parentesi in Premier League alla guida del Tottenham, l’allenatore salentino potrebbe effettivamente accettare di tornare – in corso d’opera – alla Juventus. Un club al quale Conte era e rimane legatissimo, nonostante la fresca esperienza – vincente – sulla panchina dell’Inter.

Ma c’è un altro ex che piace e non poco ai vertici bianconeri e che già ad inizio estate si è vociferato potesse prendere in mano la Juventus. Parliamo di Igor Tudor, reduce da un’ottima esperienza al Marsiglia chiusa lo scorso 30 giugno. Un doppio scenario che, se la situazione tra Allegri e parte dello spogliatoio dovesse degenerare, potrebbe diventare ben presto molto vicino a concretizzarsi. Da Conte a Tudor, staremo a vedere: tutto, o quasi, è nelle mani di Massimiliano Allegri.

 

IL CALCIOMERCATO È AL RUSH FINALE:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy