Ha appena detto no: via libera alla Juventus

In casa Juve è stato accolto positivamente il rifiuto del calciatore a trasferirsi in Arabia: il grande colpo di gennaio si fa possibile

Quando si parla di lui, quando si torna indietro con la memoria a ciò che ha dimostrato di saper fare alla giovanissima età di 20 anni, non può che venire in mente Jude Bellingham, il fenomeno inglese che sta incantando il mondo e che, oggi, ha la stessa età dell’ex attaccante del Borussia Dortmund.

La Juve torna in corsa per il giocatore, che ha detto 'no' alla Saudi Pro League
Juve in corsa per l’arrivo del gioiello inglese (Ansa Foto) – Calciomercatonews.com

Talento da vendere, classe cristallina, subito dopo quegli Europei che lo videro anche protagonista di uno dei rigori sbagliati in finale contro l’Italia, il gioiello si trasferì allo United per l’astronomica cifra di 85 milioni di euro. Tantissimi soprattutto se pensiamo che tutti i club, all’epoca, erano in ginocchio per via delle devastanti conseguenze del Covid-19.

Tutti quelli che avevano legittimamente pensato che il ritorno a casa, in Inghilterra, in un club con grandi ambizioni come il Manchester United, fosse foriero di un ulteriore salto di qualità nelle sue prestazioni, è rimasto però deluso. L’avventura nei Red Devils si è ben presto rivelata un fiasco, per una serie di fattori che sono ancora oggetto di discussione.

Se ci limitiamo alla stagione in corso ad esempio, l’attaccante è ormai fuori rosa da tempo per insanabili divergenze col tecnico Erik ten Hag, che ha usato il pugno duro per punire dei veri e propri atti di insubordinazione del giocatore. Che a questo punto vorrebbe cambiare aria. Un desiderio che paradossalmente troverebbe ora anche i favori del suo club. Che ha capito come, per ora, non ci sia del margine per risanare il rapporto.

Sancho dice ‘no’ all’Arabia: Juve pronta all’assalto

Da tempo nel mirino della Juve, che ha captato da mesi la volontà del ragazzo di cambiare aria, Jadon Sancho è uno dei pezzi pregiati in uscita da quella polveriera chiamata United. Il valore di mercato dell’ormai ex nazionale inglese è crollato intorno ai 35-40 milioni, ma il club britannico non ha alcuna intenzione di venderlo a questa cifra. Pena il dover registrare una sanguinosa minusvalenza nel bilancio.

Juve, via libera per l'arrivo del gioiello
Jadon Sancho, la Juve torna a sognare l’attaccante inglese (Ansa Foto) – Calciomercatonews.com

Diversi club della ricchissima Saudi Pro League si sono già affacciati sul calciatore, che però è ancora troppo giovane per poter pensare di trasferirsi in un campionato non europeo. Che non gli darebbe quella visibilità necessaria per riconquistare la considerazione perduta. Sancho avrebbe infatti già detto ‘no’ ad un trasferimento in Arabia Saudita.

Il suo ex club, il Dortmund, farebbe carte false per averlo. Così come la Juve, che ovviamente ragiona su un’ottica di prestito. Una formula che a a questo punto potrebbe anche non essere osteggiata dagli inglesi, disposti, secondo il ‘The Sun’, a valutare anche un trasferimento temporaneo lungo anche 18 mesi.

I problemi inizierebbero, per la Vecchia Signora, quando si aprirebbe il capitolo ‘ingaggio’ del calciatore, che guadagna le ‘solite’ cifre astronomiche che i ricchi club inglesi garantiscono alle loro stelle. La finestra però, per la Juve, resta aperta. A patto che, ulteriore punto da tenere nella giusta considerazione, ci si impegni per un successivo riscatto del calciatore a titolo definitivo.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI