Home News Fantacalcio da Mertens a… Icardi: 5 rinascite su cui puntare

Fantacalcio da Mertens a… Icardi: 5 rinascite su cui puntare

CONDIVIDI

Il Fantacalcio di quest’anno è stato molto particolare, con tanti costosi flop. Ma il finale può essere loro: da Luis Alberto a Icardi, scopriamo su chi puntare

Icardi fantacalcio
Mauro Icardi Getty Images

Annata dura, per gli appassionati di Fantacalcio. Dal disastro Higuain al mistero Icardi passando per costosi centrocampisti-flop come Nainggolan, Perisic e Luis Alberto, sono in tanti i calciatori che ad inizio anno erano quotatissimi ma non hanno mantenuto le attese. Ma la speranza è l’ultima a morire e la 28ma giornata di Serie A, oltre a sancire la prima sconfitta stagionale della Juve (con annesso -2 a Perin), ha anche ridato smalto a calciatori che temevamo persi per sempre. Luis Alberto (2 gol e un assist), Mertens (un gol e due assist): i protagonisti della giornata sono stati sicuramente loro, oltre all’eroe per caso Sturaro. E quindi proviamo ad identificare 5 profili top su cui puntare per questo finale di stagione. Calciatori da tenersi stretti, per guardare con fiducia al futuro. Una cosa è certa: non lasciateli andare!

Fantacalcio, chi può rinascere: da Schick a Cutrone, facciamo il punto

Ok, teniamo fuori concorso i già citati Mertens e Luis Alberto: sarebbe troppo facile pronosticare un loro ritorno a grandi livelli dopo la splendida prestazione fornita ieri. Ci sono altri profili rimasti un po’ ai margini finora sui quali bisogna assolutamente puntare al Fantacalcio. Eccoli qui!

  • PATRICK SCHICK: La gestione Ranieri può fare bene soprattutto a lui, oggetto misterioso della Roma degli ultimi due anni. Il nuovo allenatore lo ha elogiato pubblicamente e sta ricostruendo la squadra intorno a lui, cambiando anche modulo. Ora o mai più: per Patrick Schick è arrivato il momento delle sliding doors.
  • PATRICK CUTRONE: Nel finale del derby solo un miracolo di D’Ambrosio gli ha ricacciato l’urlo in gola. Era gol, ci è mancato solo che il pallone varcasse la linea. L’arrivo di Piatek lo ha un po’ annichilito, ma non è ancora finita e il finale può essere favorevole al giovane Cutrone, che intanto scalpita per trovare il suo posto nel Milan del futuro. Questo è il momento giusto per capire quale sarà.
  • KEVIN LASAGNA: Dalla Nazionale alla panchina, per lo sgusciante attaccante dell’Udinese è stato un momento davvero complicato. Ma ora ne ha messe dentro 2 in 2 partite, Mancini continua a chiamarlo e le difficoltà sembrano superate. Se l’Udinese vuole salvarsi non potrà fare a meno dei suoi gol.
  • GREGOIRE DEFREL: La contemporanea assenza di Ramirez e Saponara ha fatto sì che Giampaolo gli ritagliasse addosso un nuovo ruolo: trequartista con licenza di uccidere alle spalle di Quagliarella e Gabbiadini. Ha risposto subito bene e ha ritrovato la rete dopo una vita: con gli spazi aperti può essere devastante.
  • JOSE’ CALLEJON: In pochi ci hanno fatto caso, ma ultimamente lo spagnolo sta giocando decisamente più avanzato: per questo ha ritrovato la confidenza con il gol. L’infortunio di Insigne lo ha reso il nuovo capitano del Napoli. Motivo in più per chiudere la stagione in crescendo e rimpinguare una casella gol mai così scarna.

Fantacalcio, Icardi la possibile sorpresa del finale di stagione

Last but not least, anche lui fuori concorso: Maurito Icardi. Wanda Nara e Marotta hanno lasciato intendere che la bufera sta per passare. Potremmo presto rivedere in campo l’ex capitano dell’Inter, senza più la fascia ma con tanta voglia di spaccare il mondo. Una rinascita che converrebbe a tutti, a prescindere da quale sarà il futuro: al calciatore, al club e soprattutto ai fantacalcisti che stanno piangendo la sua assenza dai campi. Attenzione, non buttatelo via!