Juventus, addio Mandzukic: tanti club sulle tracce del centravanti croato

Cambio di mentalità in casa Juventus. Con l’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera Mario Mandzukic sarebbe ad un passo dall’addio: ipotesi Cina da non trascurare

Juventus Mandzukic
Mario Mandzukic (Getty Images)

Non solo acquisti, non solo de Ligt. La Juventus starebbe pensando anche a diverse cessioni utili per snellire la rosa di Maurizio Sarri. Uno dei primi indiziati a partire sarà Mario Mandzukic, che non troverebbe spazio nell’undici dell’allenatore toscano che predilige un gioco meno fisico e più di qualità. Sulle tracce del centravanti croato, che ha ricoperto anche una posizione da esterno con Massimiliano Allegri, ci sarebbe un forte interessamento del Borussia Dortmund ma non solo. Non tramonta la pista che porta in Cina con un’esperienza soprattutto di vita opposta per il centravanti bianconero. Nelle ultime ore è spuntata anche l’idea italiana della Lazio, vogliosa di allestire una squadra competitiva per cercare di competere con le big d’Italia.

Juventus, Mandzukic in partenza

L’ex Atletico Madrid saluterà così molto probabilmente la Juventus dopo quattro stagioni da protagonista con 162 presenze condite da 44 gol. All’età di 33 anni Mandzukic potrebbe andare altrove firmando l’ultimo contratto importante della sua entusiasmante carriera. Ormai ci siamo: le prossime settimane potrebbero essere così decisive per conoscere la nuova squadra del centravanti croato pronto a salutare la maglia bianconera.

S.I.