Home News Serie A, quanti allenatori pronti a subentrare: da Allegri a Spalletti

Serie A, quanti allenatori pronti a subentrare: da Allegri a Spalletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:37
CONDIVIDI

La Serie A è iniziata da appena due giornate, ma già ci sarebbero diversi allenatori italiani senza squadra pronti a tornare a lavoro: da Gattuso a Ranieri 

 allegri Serie A
Allegri (Getty Images)

La Serie A è partita senza nomi di allenatori illustri in questo avvio di campionato. Da Massimiliano Allegri a Rino Gattuso passando per Spalletti e Ranieri: sono già diversi i tecnici italiani che sono a spasso e che stanno visionando partite nel week-end. Tutti sono pronti a subentrare in attesa di una chiamata importante dopo l’ultima stagione. Ora per loro è arrivato il tempo di aggiornarsi per tornare ancor più agguerriti che mai a svolgere la propria professione. Soprattutto per l’allenatore livornese, autore di stagioni indimenticabili alla guida della Juventus, che ora si sta godendo un po’ la famiglia e il relax con gli amici. Nella giornata di ieri Allegri è stato accolto anche al Gran Premio di Monza in compagnia di altri illustri personaggi del calcio, come Del Piero e Pirlo.

Chi ha tanta voglia di rimettersi a lavoro è anche Luciano Spalletti, dopo l’avventura con l’Inter, che poi ha scelto Antonio Conte per un nuovo progetto nerazzurro. Da non trascurare anche le piste estere con diversi club dei principali campionati europei, che avrebbero già chiesto informazioni in estate.

Per tutte le ultime notizie CLICCA QUI!

Serie A, il ruggito di Gattuso e l’eleganza di Ranieri

Rino Gattuso, invece, è un leone in gabbia dopo aver ultimato la stagione alla guida del Milan. La società rossonera ha, poi, deciso di ingaggiare Marco Giampaolo dalla Sampdoria. Infine, c’è da monitorare la situazione di Claudio Ranieri, autentico signore dopo aver ‘traghettato’ la Roma negli ultimi mesi dello scorso campionato ha tolto il disturbo come da accordi. Esperienza ed eleganza assoluta per l’allenatore romano.

S.I.