Home Mercato Juventus Juventus, Rabiot: il francese scalpita ma dipende da Matuidi

Juventus, Rabiot: il francese scalpita ma dipende da Matuidi

CONDIVIDI

Adrien Rabiot sta trovando pochissimo spazio nella nuova Juventus. In questa settimana il francese spera nel debutto da titolare

Adrien Rabiot Juventus (Getty Images)
Adrien Rabiot Juventus (Getty Images)

Rabiot freme per firmare la su prima da titolare con la maglia della Juventus. Il francese aveva destato un’ottima impressione durante le amichevoli estive, tanto che Sarri in due spezzoni di gare lo aveva schierato vice Pjanic. Per l’ex Psg, il cui ruolo in realtà è quello di mezzala, è poi arrivata una frenata rispetto al processo d’inserimento nella nuova realtà e negli schemi del tecnico. Nelle 5 partite ufficiali di questa stagione, Rabiot ha giocato solo 27 minuti, nel primo turno di campionato a Parma. Poi solo panchina. Sarri ha detto che sta risentendo del lungo periodo d’inattività nell’ultima stagione a Parigi, dopo le prestazioni positive nei test. Forse sarà così, ma al momento difficilmente c’è spazio per il “Duca Ribelle”.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Juventus, Rabiot a caccia di una maglia da titolare ma Matuidi non molla

Leggi anche – Calciomercato Juventus, idea dal PSG per il centrocampo: possibile scambio

Nella conferenza stampa di oggi, Sarri ha definito indispensabile il campione del mondo francese, almeno in questo inizio di stagione. Matuidi in effetti sta vivendo un periodo di forma strepitoso, in gol contro l’Atletico Madrid e sempre tra i migliori in campo. Il centrocampista sembrava uno dei meno adatti al gioco del nuovo allenatore, tanto che era sul punto di partenza, si parlava di un ritorno alla Ligue 1. Invece il francese ha deciso di restare e di fatto è diventato inamovibile, soprattutto perché supporta Ronaldo sulla fascia sinistra. Con Pjanic intoccabile nel ruolo di regista, (sabato sostituito da Bentancur),  Ramsey alternativa di Khedira a destra, Rabiot è il sostituto naturale proprio di Matuidi. Difficile domani a Brescia, il 24enne di Saint-Maurice spera di essere titolare sabato prossimo allo Stadium contro la Spal.

Q.G.