Calciomercato Milan e Roma, gli occhi sul prossimo Chiesa

Milan e Roma sempre attente ai nuovi talenti italiani: in casa Fiorentina c’è un giovane che si sta mettendo in mostra

Roma e Milan, stregate dal talento
Sottil (Getty Images)

La Fiorentina ha finalmente trovato la sua prima vittoria in campionato. Tre punti attesissimi dopo una serie di ottime prestazioni chiuse con altrettante beffe, dal Napoli alla Juventus passando per l’Atalanta. I viola hanno battuto 2-1 la Sampdoria al ‘Franchi’, salendo a quota 5 punti in classifica e riuscendo soprattutto a sbloccarsi. Montella può tirare un sospiro di sollievo, anche se la vittoria sembrava solo questione di tempo. Anche grazie alle nuove giovani scoperte che stanno stuzzicando le fantasie dei tifosi e non solo.

Leggi anche —–> Calciomercato Milan, Giampaolo sotto esame: ecco chi può sostituirlo

Calciomercato Milan e Roma, Sottil nel mirino

A centrocampo Castrovilli è la nuova stellina della Fiorentina, già da tempo si parlava molto bene di lui e ora si sta imponendo anche nel calcio dei grandi. L’altro talento viola risponde al nome di Riccardo Sottil. Nel primo match contro il Napoli ha davvero impressionato, tra strappi, qualità e intelligenza tattica. Un mix di caratteristiche che a molti ha ricordato lo stesso Federico Chiesa. Ieri ha dato il cambio a Ribery in una sorta di suggestivo passaggio di consegne tra l’esperienza di un campione assoluto e la freschezza di chi ha ancora tutto da conquistare. Classe ’99, figlio d’arte (come Chiesa), su di lui stanno mettendo gli occhi le big italiane.

Per tutte le notizie più importanti sul calciomercato CLICCA QUI!

In particolare Roma e Milan lo stanno seguendo, la nuova linea verde varata da entrambi i club porta gli osservatori a soffermarsi sui fuoriclasse del futuro. I giallorossi in attacco il prossimo anno dovranno costruire nuovamente e strappare Sottil alla Fiorentina prima che esploda definitivamente sarebbe una mossa gradita a Petrachi. Lo stesso può dirsi per i rossoneri, che in attacco sono attualmente al completo ma tra un anno potrebbero cambiare parecchie cose. Inoltre, la duttilità del giovane attaccante viola lo rende un giocatore appetibile a prescindere dai giocatori già in rosa. E l’idea di ritrovarsi il nuovo Chiesa in casa affascina e non poco sia Roma che Milan.

F.I.