Home Mercato Juventus Juventus Pjanic formato Sarri: il bosniaco fulcro del gioco

Juventus Pjanic formato Sarri: il bosniaco fulcro del gioco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:53
CONDIVIDI

Miralem Pjanic sta diventando un giocatore indispensabile per la Juventus. Il centrocampista bosniaco è al centro del gioco bianconero, come chiesto da Sarri

Miralem Pjanic Juventus (Getty Images)
Miralem Pjanic Juventus (Getty Images)

Ha sposato in pieno la filosofia calcistica di Sarri, diventando il centro di gravità del gioco della Juventus. Pjanic sta vivendo forse il migliore periodo da quando indossa la maglia bianconera. Nella conferenza stampa di presentazione, il tecnico aveva dato l’investitura al bosniaco, auspicando che toccasse 150 palloni in una gara. Il traguardo è vicino, dopo i 129 giocati contro la Spal. “Raggiungerò l’obiettivo. Rispetto alla passata gestione, ora verticalizzo di più, tocco spesso il pallone e nel liberarmi dall’avversario, guadagno spazio”, le parole del giocatore alla vigilia della sfida di questa sera contro il Bayer Leverkusen.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Juventus, Pjanic pedina fondamentale per Sarri

Leggi anche – Juventus, sogno Chiesa: l’annuncio di Joe Barone

Il bosniaco dirige ormai da maestro la musica bianconera, tutte le azioni passano per i suoi piedi, pronti ad innescare i compagni, come è avvenuto contro la Spal quando ha lanciato Dybala. Nella stessa gara, dei 129 palloni toccati da Pjanic, 104 sono risultati passaggi riusciti, 40 le verticalizzazioni, 7 lanci e addirittura 6 palle recuperate. Segno evidente della crescita anche in fase d’interdizione. Contro la squadra di Ferrara è arrivato anche il secondo gol consecutivo, dopo quello di Brescia. Il Bayer Leverkusen è avvisato.

Q.G.