Home News Roma, Benatia: l’addio alla Nazionale e quel ritorno mai concretizzato in giallorosso

Roma, Benatia: l’addio alla Nazionale e quel ritorno mai concretizzato in giallorosso

CONDIVIDI

Nella giornata di oggi Mehdi Benatia ha svelato il suo addio alla Nazionale del Marocco, mentre nonostante sia stato più volte vicino, l’annuncio del suo ritorno alla Roma non è mai avvenuto

Benatia Nazionale Marocco Roma
Mehdi Benatia (Getty Images)

Mehdi Benatia, difensore centrale dell’Al Duhail, ha reso nota la scelta di dire addio alla Nazionale del Marocco. Una decisione, riportata ai microfoni di ‘beIN Sports‘, che ha riferito da capitano non essere stata “facile, ma ho comunicato una decina di giorni fa al nuovo ct che avrei chiuso la mia carriera in Nazionale“. Così come non deve essere stata semplice nemmeno nell’agosto 2014, quando scelse di lasciare la Roma che lo aveva lanciato pur approdando in un’altra grande big Bayern Monaco. Con il club tedesco ha vinto due Bundesliga e una Coppa di Germania, ma nell’estate 2016, con l’arrivo di Mats Hummels, si è visto chiuso e dunque ha optato per una nuova cessione.

Leggi anche —> Calciomercato Roma, come vanno i giocatori in prestito? Il resoconto

Roma, le due occasioni in cui Benatia è sembrato essere vicino a tornare ai capitolini

È stato allora che Benatia è sembrato essere vicino al ritorno alla Roma. Lo dichiarò all’epoca il suo agente, Moussa Sissoko, specificando che anche Juventus ed Inter fossero interessate a lui.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Come è noto, alla fine il difensore è andato alla Juve. Quindi lo scorso anno, quando ha lasciato il club bianconero in quanto diventato di seconda linea, il centrale nuovamente è stato accostato alla Roma. Anche in questo caso, però, Benatia non è riuscito a tornare in giallorosso. Niente da fare nell’estate 2018 e neppure a gennaio 2019, dove sfuma del tutto quando i qatarioti dell’Al-Duhail.

L.M.P.