Calciomercato Milan, con Spalletti che colpo a centrocampo

Con l’arrivo di Luciano Spalletti sulla panchina del Milan, i rossoneri potrebbero regalare al nuovo allenatore un centrocampista: un colpo che avrebbe del clamoroso

Auguri Spalletti ma quanti grattacapi (Getty Images)
Spalletti (Getty Images)

Il Milan si prepara a una nuova rivoluzione in panchina. In estate l’arrivo di Giampaolo ha condizionato la strategia di calciomercato della società, con acquisti come Bennacer e Krunic. Due giocatori fino ad ora praticamente mai utilizzati, ma l’era del tecnico abruzzese sta giungendo al termine. Al suo posto è caldissimo il nome di Luciano Spalletti, che è in trattativa con i rossoneri e potrebbe portare diversi cambiamenti, a partire dal modulo ma non solo.

Leggi anche —-> Calciomercato Inter, Spalletti al Milan “regala” ai nerazzurri un centrocampista e un vice Lukaku?

Calciomercato Milan, con Spalletti c’è Vecino

Luciano Spalletti è il nome clamoroso per la panchina del Milan, che sta però prendendo corpo. Per il tecnico toscano sarebbe una rivincita importante nei confronti dell’Inter, che lo ha allontanato senza pensarci due volte nonostante l’obiettivo Champions raggiunto. Anche sul calciomercato potrebbero esserci risvolti a sorpresa a sfondo nerazzurro. Conte, infatti, ha relegato al ruolo di riserva Matias Vecino: l’uruguaiano è passato dall’essere un uomo fondamentale al vice-Barella o Sensi. Con Spalletti, invece, negli ultimi due anni si è conquistato un posto di rilievo nell’Inter, anche se soprattutto in zona realizzativa.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Gli inserimenti di Vecino sono diventati un fattore per i nerazzurri, chiedere a Tottenham e Lazio. Il Milan fa molta difficoltà ad andare in gol con gli attaccanti e avere un centrocampista come l’ex Fiorentina aumenterebbe sensibilmente la sua pericolosità offensiva. L’allenatore di Certaldo peserebbe molto in un’eventuale trattativa, sia tra le società che sulla volontà del giocatore. Vecino non avrebbe un costo esorbitante, soprattutto se l’uruguaiano dovesse spingere per andare via. E Spalletti già sognerebbe di vincere un derby con un suo gol.

F.I.