Home Mercato Inter Calciomercato Inter, occasione Ibrahimovic: Marotta svuota il sacco

Calciomercato Inter, occasione Ibrahimovic: Marotta svuota il sacco

CONDIVIDI

Il contratto di Zlatan Ibrahimovic con i Los Angeles Galaxy terminerà a fine dicembre. Il campione svedese potrebbe sbarcare nuovamente in Serie A

Ibrahimovic Inter
(Getty Images)

Il nome di Zlatan Ibrahimovic stuzzica sempre l’immaginario dei club di Serie A e non solo. L’attaccante svedese dei Los Angeles Galaxy sarà libero di firmare il suo prossimo contratto a partire dal prossimo gennaio. In una recente intervista ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” ha svelato i suoi prossimi obiettivi: “Ho ancora un paio di mesi per decidere. L’importante è stare bene. A 30 anni iniziai a lavorare in modo maniacale sul corpo per mantenermi”. Poi sull’Inter ha rivelato: “Non conosco personalmente Conte, ma tutti dicono dia il 500% ogni giorno. In questo siamo uguali, ci saremmo trovati bene insieme: entrambi crediamo nel sacrificio, l’unica strada per il successo. L’Inter ha fatto un super colpo”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, occasione Ibrahimovic: Marotta svuota il sacco

Lo stesso amministratore delegato del club nerazzurra, Beppe Marotta, ha voluto precisare ai microfoni di “Dazn” sul da farsi: “È una rosa che abbiamo voluto disegnare così, il mercato di gennaio è a disposizione ma la disponibilità di acquisizione non è semplice. Sarà obbligatorio da parte nostra essere vigili e carpire le opportunità che saprà offrirci il mercato”. Infine, ha concluso: “Oggi abbiamo una rosa competitiva, se non ci fosse stato l’infortunio di Sanchez saremmo stati a posto. Ora, nonostante questo inconveniente, tra due mesi il ragazzo tornerà in campo e quindi il reparto offensivo resterà invariato”.

Nella giornata di ieri ha rilasciato una battuta su Ibrahimovic anche Carlo Ancelotti: “Lo chiamo stasera, gli dirò che siamo qui ad aspettarlo. Lo seguo con molto affetto, in 29 partite di MLS ha fatto 30 gol”. Non solo Inter e Napoli: tanti club europei potrebbero affondare il colpo nelle prossime settimane per capire le intenzioni dell’ex attaccante di Barcellona e Milan, tra le altre squadre in cui ha militato.

 

S.I.