Home Mercato Inter Borussia Dortmund-Inter: contro i tedeschi riecco Sensi

Borussia Dortmund-Inter: contro i tedeschi riecco Sensi

CONDIVIDI

L’Inter questa sera è attesa dal Borussia Dortmund in Champions League. Conte pensa a schierare Sensi, reduce da infortunio

Stefano Sensi Inter (Getty Images)

Nella conferenza della vigilia, Conte è rimasto cauto sulla possibilità d’impiegare Sensi titolare. “Stefano ormai è recuperato. Faremo le attente valutazioni con lo staff per capire come sarà meglio utilizzarlo, se dall’inizio o a gara in corso. Contano il bene del giocatore e della squadra”. La sensazione è che alla fine il ragazzo di Urbino farà parte dell’undici titolare che l’Inter opporrà al Borussia Dortmund. Sensi si è infortunato lo scorso 6 ottobre durante il match di San Siro contro la Juventus. Sabato a Bologna è tornato a disposizione, restando in panchina per tutta la durata del match.

Per tutte le notizie importanti della giornata CLICCA QUI!

Inter, Sensi indispensabile per i meccanismi di Conte

Leggi anche – Calciomercato Inter, Gabigol ‘finanzia’ il prossimo colpo di Conte

Arrivato in punta di piedi, l’ex Sassuolo si è imposto, battendo la concorrenza di qualche compagno di reparto e lo scetticismo dei tifosi. Sensi è il prototipo del centrocampista moderno dotato di tecnica, palleggio e corsa. Tutte qualità delle quali si è accorto anche il ct Mancini, tanto che il giocatore ormai è pienamente inserito nel giro della Nazionale. Nello scacchiere tattico di Conte il 24enne può ricoprire diversi ruoli: regista, mezzala, all’occorrenza anche il trequartista. In questa prima stagione all’Inter, Sensi finora ha collezionato 9 presenze, di cui 2 in Champions League, condite da tre gol, tutti in campionato. Un impatto importante, considerando peraltro il mese di stop.

Q.G.