Home Mercato Inter Calciomercato Inter, ancora Politano out. Conte pretende a gran voce un attaccante

Calciomercato Inter, ancora Politano out. Conte pretende a gran voce un attaccante

CONDIVIDI

Non finiscono i problemi in casa Inter. Conte dovrà fare i conti con un altro infortunato in attacco: distorsione alla caviglia per Politano. Ora serve urgentemente un attaccante

Politano Conte out
(Getty Images)

Ancora problemi per Antonio Conte. L’allenatore dell’Inter perderà per le prossime gare di campionato anche Matteo Politano come svelato dal comunicato ufficiale del club nerazzurro: “Esami clinici e strumentali, tra ieri e questa mattina, per Matteo Politano presso l’Istituto Humanitas di Rozzano. Gli accertamenti hanno evidenziato una distorsione della caviglia sinistra. Le condizioni di Politano, che nella prima fase di trattamento avrà la caviglia immobilizzata, saranno rivalutate nelle prossime settimane”. Dopo lo sfogo post-sconfitta contro il Borussia Dortmund dopo il doppio vantaggio iniziale, Conte dovrà spremere ancora il tandem offensivo composto da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. In panchina ci sarà soltanto il giovane attaccante, classe 2002, Sebastiano Esposito, che ha fatto il suo esordio in Serie A poche settimana fa. Le preoccupazioni del tecnico pugliese aumentano con l’Inter che affronterà il Verona nel prossimo turno di campionato. Ora serve urgentemente una punta visto anche il grave infortunio rimediato da Sanchez. Conte dovrà lavorare così soltanto con due attaccanti e, ovviamente, i timori crescono.

Per tutte le ultime notizie sul mercato  CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, da Petagna a Lasagna: i nomi per l’attacco di Conte

A gennaio così l’Inter dovrà arrivare a giocatori offensivi già pronti per la Serie A: per il vice-Lukaku si parla costantemente di Lasagna dell’Udinese o di Petagna della Spal, che avrebbero già il consenso da parte dell’allenatore dell’Inter in caso di acquisto. Dopo lo sfogo di Conte la società milanese cercherà di accontentare le richieste del proprio tecnico per aumentare la qualità della rosa nerazzurra.

S.I.