Home Mercato Calciomercato Roma, manca il vide-Dzeko: nuovo attaccante a gennaio?

Calciomercato Roma, manca il vide-Dzeko: nuovo attaccante a gennaio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:54
CONDIVIDI

La Roma perde con il Parma senza andare a segno, manca quel giocatore che possa sostituire Dzeko quando il bosniaco è sottotono.

Roma esultanza Dzeko Pellegrini Under Florenzi
Roma Dzeko Pellegrini Under Florenzi (Getty Images)

La Roma perde con il Parma senza andare a segno, manca quel giocatore che possa sostituire Dzeko quando il bosniaco è sottotono. Il problema è evidente ed anche stasera, nella partita persa al Tardini contro il Parma, è emerso come ci sia un enorme difficoltà ad andare in gol quando il bomber ex Manchester City non è in vena. Né Zaniolo né gli altri calciatori presenti in rosa infatti riescono a prendere il suo posto, data anche la prestanza fisica che lo rende un numero 9 perfetto, difficile anche da sostituire.

Leggi anche —> Highlights Serie A, video Parma-Roma: gol, formazioni, tabellino e diretta streaming

Calciomercato Roma, chi prendere come vice-Dzeko?

Il mercato regala tante opportunità con la sessione invernale che vede la Roma poterci provare per Seferovic, attaccante ora in Portogallo che attira sia i giallorossi che la Juventus. Potrebbe di conseguenza aprirsi un vero e proprio duello di mercato fra le due formazioni. Ad inizio del nuovo anno ci saranno anche contatti ufficiali tra le due società visto che sul giocatore c’è anche una clausola rescissoria pari a 60 milioni di euro. L’affare però, in caso positivo, dovrebbe chiudersi intorno ai 30 milioni di euro.

Per tutte le news di mercato CLICCA QUI!

Altro nome che naturalmente viene ipotizzato, ma resta soprattutto una suggestione, è quello di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante l’anno prossimo vorrebbe restare in Italia, ma potrebbe accasarsi al Milan, come ampiamente predetto negli ultimi giorni. Di conseguenza resta un ultimo e appetibile nome: Andrea Petagna. Il bomber della Spal potrebbe scegliere di lasciare Ferrara per affrontare una nuova avventura nella capitale. Sarebbe per lui un’occasione per affermarsi con un club di lustro comunque internazionale e per poter lottare per le posizioni di vertice.