Home News Juventus, Moggi: “Caso Ronaldo? Con me CR7 non si sarebbe comportato così”

Juventus, Moggi: “Caso Ronaldo? Con me CR7 non si sarebbe comportato così”

CONDIVIDI

Intervistato da ‘Calciomercato.it’, Luciano Moggi, ex dirigente della Juventus, ha parlato dell’allenatore Maurizio Sarri e del caso Ronaldo

Juventus Moggi caso Ronaldo Sarri
Luciano Moggi (Getty Images)

Così Luciano Moggi, ex dirigente della Juventus, sul tecnico bianconero Maurizio Sarri: “I risultati parlano chiaro, mi sembra che Sarri stia facendo bene“. Sul bel gioco di Sarri visto solo a tratti: “Per fare un determinato tipo di gioco servono gli elementi adatti. Con Allegri si è vinto perchè diversi giocatori potevano fare gol ed è così anche quest’anno. Il gioco di squadra viene meno quando hai chi è in grado di saltare l’uomo e tirare in porta. Mi auguro che Sarri vinca quanto il suo predecessore“.

LEGGI ANCHE —> Juventus, triangolo di mercato: via Ronaldo, dentro un top player

LEGGI ANCHE —> Juventus, Bernardeschi: fischiato in bianconero, brillante in azzurro

Il suo giudizio sul caso Ronaldo: “Che un giocatore esca arrabbiato per la sostituzione è normale. I tre gol realizzati contro il Portogallo dimostrano che Sarri l’ha cambiato perchè era affaticato“. Si aspetta l’intervento della società e le scuse del portoghese a tecnico e squadra? “Se lo avesse fatto un altro giocatore non sarebbe stato messo nemmeno in evidenza. Ronaldo è un’azienda nell’azienda, sicuramente deve avere un pò di rispetto in più e merita una considerazione particolare perchè commercialmente ha portato qualcosa di molto importante alla Juventus. In ogni caso i panni sporchi si lavano in famiglia“.

Juventus, Moggi: “CR7? Nessuna problematica futura per Sarri”

Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Su come si sarebbe comportato con Ronaldo da dirigente della Juventus: “Forse Ronaldo non si sarebbe comportato così“.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, sorpasso da Madrid: sfuma il colpo?

LEGGI ANCHE —> Milan e Juventus, ESCLUSIVO Berard: “Donnarumma, la strategia di Raiola. De Sciglio-PSG…”

Sui possibili problemi futuri per Sarri nella gestione di CR7: “No, perchè il tecnico ha il supporto della società“.

Per leggere le dichiarazioni di Moggi sul futuro di Zlatan Ibrahimovic, sulla situazione complessa in casa Napoli e relativa all’allenatore Carlo Ancelotti CLICCA QUI!

L.M.P.