Calciomercato Milan, da ‘invisibile’ a titolare: la crescita di Rade Krunic

Calciomercato Milan, da ‘invisibile’ a titolare: la crescita di Rade Krunic

Calciomercato Milan, cambia il futuro da Krunic
Rade Krunic @ Getty Images

Rade Krunic, centrocampista bosniaco arrivato al Milan nell’ultima estate di calciomercato, sta trovando minuti in rossonero sotto la guida tecnica di Stefano Pioli

All’inizio del campionato in casa Milan, con Marco Giampaolo nel ruolo di allenatore, il futuro di Rade Krunic sembrava già compromesso. Il centrocampista bosniaco, arrivato a Milano nell’ultima estate di calciomercato, non rientrava nelle scelte del tecnico abruzzese e il suo destino appariva decisamente lontano da San Siro, probabilmente già dalla finestra di gennaio. Per le ultime—> clicca qui!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, futuro Chiesa: arriva l’annuncio di Commisso

Con Stefano Pioli al timone è però cambiato tutto. L’ex allenatore di Fiorentina ed Inter, a caccia di nuove alternative e certezze, ha iniziato a puntare anche su Krunic che ha ripagato il suo mister con prestazioni di assoluta solidità.

Calciomercato Milan, idea Umtiti del Barcellona per la difesa a gennaio o giugno
Stefano Pioli @ Getty Images

Calciomercato Milan, cambia il futuro di Rade Krunic

Krunic, nella stagione scorsa, aveva impressionato con la maglia dell’Empoli di Aurelio Andreazzoli mostrando grandissimi doti balistiche e una grande attenzione nella fase difensiva. Nonostante la retrocessione in Serie B al termine della stagione, Krunic ha attirato l’interesse del Milan che l’ha poi acquistato come primo rinforzo a centrocampo dopo il mancato riscatto di Tiemoué Bakayoko.

calciomercato bakayoko milan chelsea
Bakayoko (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Milan, concorrenza in Spagna: si allontana l’attaccante

Con Stefano Pioli, Krunic sta dimostrando le sue qualità nonostante il gol non sia ancora arrivato. Ora il bosniaco è sempre protagonista nei ballottaggi del prepartita e riesce sempre a guadagnarsi diversi minuti in campo. Una situazione che sicuramente rende la sua posizione all’interno della rosa del Milan decisamente più stabile. Dalla partita contro la Lazio infatti, Krunic scende in campo regolarmente, sia da titolare che da subentrato, a differenza delle prime cinque di stagione, nelle quali non aveva mai messo piede sul prato verde.

GT