Serie A, c’è la svolta per la ripresa | “Favorevole agli allenamenti”

In tanti vorrebbero riprendere ad allenarsi, ma sempre con la massima sicurezza. Dal 4 maggio potrebbero cambiare le dinamiche: la svolta

Serie A coronavirus stipendi
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

La Serie A, così come gli altri principali campionati europei, è ferma a seguito dell’emergenza Coronavirus. I calciatori si stanno allenando a casa ormai da un mese e un mezzo, ma ora c’è tanta voglia di tornare in campo, almeno per gli allenamenti. Dal 4 maggio il Governo potrebbe dare il via libera alle nuove dinamiche con protocolli ben precisi rispetto alla normalità.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Icardi e Pogba nel mirino | Doppia beffa alla Juventus

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Inter e Juve spiazzate | Offerta stellare per Tonali

Serie A, parere positivo per la ripresa degli allenamenti

Sibilia
Pallone Serie A (Getty Images)

Ai microfoni de “Il Corriere dello Sport” il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, che ha dato parere positivo per far tornare agli allenamenti i tanti calciatori reclusi in casa: “Sono favorevole alla ripresa degli allenamenti, ma solo se la consideriamo all’interno di un percorso di svezzamento che riguarda l’intero Paese”. Poi ha aggiunto: “La priorità sarà quello di tornare a riaprire l’Italia rispettando due parametri: il buonsenso e l’esperienza tecnico-scientifica”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, il Napoli provoca | Vuole un incedibile per Milik

Infine, lo stesso direttore ha rivelato il suo pensiero in caso di un nuovo calciatore positivo: “Fondamentale sarà l’osservazione costante della popolazione, il monitoraggio dell’andamento epidemiologico.Se un calciatore verrà trovato positivo non si dovrà fermare tutto”.

Serie A Coronavirus Rezza
Stadio Tardini di Parma (Getty Images)

Una nuova linea per cercare di riprendere anche l’attività agonistica: tanti calciatori potrebbero esultare nei prossimi giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scambio col Napoli | C’è anche Higuain!