Calciomercato Inter, rabbia Guardiola | “Volevo prendere Sanchez!”

Calciomercato Inter, Guardiola tuona in conferenza stampa e difende il proprio City dagli attacchi ricevuti. Rabbioso, poi, anche sul mercato: “Volevo prendere Sanchez!”

Guardiola Koulibaly Napoli
Pep Guardiola (Getty Images)

Torna a parlare Pep Guardiola e lo fa in conferenza stampa, proprio dopo che il TAS di Losanna ha assolto il suo Manchester City dalla bufera fair-play finanziario e riammesso il club alle competizioni europee. “Se vuoi essere un top club devi spendere – ha tuonato ai microfoni di Sky Sport News – Anche Arsenal e Manchester United hanno speso montagne di soldi, non soltanto noi”. Toni aspri che il tecnico dei Citizens ha esteso anche su vecchie questioni di calciomercato, come quella legata ad Alexis Sanchez

LEGGI ANCHE >>> Serie A, le big ‘guardano’ in casa Real Madrid | I nomi

Inter, senti Guardiola: “Ci hanno impedito di prendere Sanchez, volevamo comprarlo noi!”

Inter Sanchez
Alexis Sanchez, Inter (Getty Images)

Quello del cileno, all’epoca, fu un vero e proprio caso: ormai deciso a lasciare l’ArsenalSanchez fu al centro di un aspro derby di mercato tra Manchester United Manchester City, con i Red Devils che alla fine la spuntarono con un’offerta shock. Anni dopo, Guardiola è tornato sulla questione proprio per definire (a suo modo di vedere) la fragilità e le ingiustizie derivate dal fair-play finanziario: “Volevamo comprarlo noi, avevamo tanti soldi da poter spendere sul mercato e ce lo hanno impedito. A quelle condizioni, non potevamo permettercelo. Anche Harry, volevamo prenderlo, ma ci è stato impossibile farlo”.