Juventus, nuovo terzino e cash | Mossa a sorpresa per Douglas Costa

Douglas Costa resta nella lista dei partenti alla Juventus. Il Manchester United può tentare l’affondo offrendo il cartellino di Shaw

Juventus Douglas Costa Under
Douglas Costa (Getty Images)

Solo 8 minuti concessi da Andrea Pirlo a Douglas Costa all’esordio in campionato della Juventus contro la Sampdoria. Nonostante l’assenza di Dybala, il brasiliano è stato utilizzato soltanto nel finale di gara contro i blucerchiato e con l’arrivo di Morata gli spazi per lui potrebbero ridursi ulteriormente nello scacchiere bianconero. Douglas non una prima scelta al momento per Pirlo e rimane nella lista dei cedibili del club campione d’Italia in questo rush finale del mercato prima del gong del 5 ottobre.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato, Inter e Juventus beffate | Affare in chiusura!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, chiamata a Pirlo | Si offre come vice-Morata

Calciomercato Juventus, offensiva United: Shaw nell’affare Douglas Costa

Luke Shaw (Getty Images)

La Juventus sta cercando delle pretendenti per l’ex Bayern e Shakhtar che piace in Bundesliga ma soprattutto in Premier League, senza tralasciare un possibile scambio di prestito con il Barcellona per Dembele. Finora non sono arrivate però offerte concrete per l’attaccante classe ’90, che la ‘Vecchia Signora’ valuta almeno 30 milioni di euro. La dirigenza della Continassa ha fretta di cedere Douglas Costa per incassare un prezioso tesoretto e dare l’assalto a Federico Chiesa, obiettivo primario dei bianconeri nella parte finale della sessione estiva del calciomercato.

Non è da escludere comunque un affare che preveda una contropartita da destinare alla Juve, con il Manchester United che può studiare un’offensiva articolata mettendo sul piatto un giocatore oltre ad una somma cash. Il profilo in questione potrebbe essere Luke Shaw, vista la necessità dei campioni d’Italia di consegnare un laterale sinistro a Pirlo dopo il prestito al Genoa di Pellegrini e un De Sciglio sempre in bilico.

Juventus Pirlo Dest
Pirlo, allenatore Juventus (Getty Images)

I ‘Red Devils’ inoltre metterebbero sul piatto un assegno da 10-12 milioni di euro per accontentare le richieste dei bianconeri. La Juventus preferirebbe però incassare solo cash dall’addio di Douglas Costa, proprio per tentare nel finale di mercato di consegnare un profilo come Chiesa a Pirlo. Giorni caldi alla Continassa per il futuro di Douglas Costa…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, scambio Juventus-Milan | Trovato l’accordo!