Calciomercato Napoli, le ultime sul futuro di Gattuso | Parla Giuntoli

Il Napoli sembra molto soddisfatto dall’operato di Gennaro Gattuso. L’allenatore ex Milan è sempre al centro delle cronache di calciomercato per il possibile rinnovo. Ecco le parole di Cristiano Giuntoli a riguardo

Gattuso (getty images)
Gattuso (getty images)

Il futuro di Gennaro Gattuso dovrebbe essere legato al club partenopeo. A parte la sconfitta a tavolino contro la Juventus e il passo falso contro l’AZ, la squadra sembra orientata verso un percorso da protagonista e in particolare verso il vertice della classifica. Cristiano Giuntoli si è presentato ai microfoni di DAZN prima della partita contro il Benevento, poi terminata con il punteggio di 1-2 in rimonta. Il dirigente ha parlato proprio del rinnovo dell’allenatore.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Di Maio shock | Apre alla chiusura della Serie A

Gattuso sempre più vicino al rinnovo

Giuntoli (getty images)
Giuntoli (getty images)

Gennaro Gattuso e il Napoli, un rapporto destinato a continuare. Di seguito le dichiarazioni di Giuntoli a riguardo: “Gattuso sta facendo un gran lavoro. E’ un anno che è qui al Napoli ed è molto contento di esserlo. Noi siamo molto contenti del suo operato e stiamo parlando con lui per rinnovare il contratto per qualche stagione. Problemi fisici dopo l’AZ? Aveva solo un po’ di mal di testa. Niente di che”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Boga resta un obiettivo | Parla l’agente

Rinnovo per “Rino”: parla il tecnico

Gattuso (getty images)
Gattuso (getty images)

Dopo la vittoria contro il Benevento, anche Gattuso si è soffermato ai microfoni di Sky sul possibile rinnovo: “Io sono contento di lavorare a Napoli e di avere a che fare con questa società e allenare questi giocatori. C’è un problema: io non credo tanto ai contratti per come sono fatto. Un giorno mi si può chiudere la vena, vedo tre-quattro cose in quattro-cinque differenti e prendo e me ne vado a casa. Il Presidente vuole tutelarsi con le clausole, ma io faccio fatica”. Sulla clausola aggiunge: “Non la devo togliere io. Io ho solo detto che amo questa squadra, ci sto benissimo. Col presidente e col direttore vado molto d’accordo così come con i giocatori. Voglio restare. Voglio essere libero e voglio lavorare con tranquillità. Se il Presidente mi dice di firmare un contratto di sei mesi lo firmo subito, ma mi devo sentire libero”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Napoli, UFFICIALE | Il comunicato del Giudice Sportivo