Calciomercato Inter, niente rinnovo | Addio eccellente

L’Inter in estate potrebbe dire addio ad un titolarissimo di Antonio Conte: il rinnovo non arriva e le big europee osservano

Ormai per l’Inter l’obiettivo principale è mantenere la testa della classifica fino alla fine della stagione. I nerazzurri con la straordinaria vittoria nel derby sono riusciti a mettere quattro punti di distanza tra loro ed il Milan. Il morale alle stelle sarà importante anche per affrontare il Genoa domenica alle 15 a San Siro, sperando in un nuovo passo falso dei rossoneri nel big match contro la Roma.

Nel frattempo le preoccupazioni arrivano dal rinnovo di uno dei titolarissimi di Antonio Conte, che sembrerebbe essere davvero lontanissimo. Così le big europee sono pronte a mettere gli occhi su di lui per strapparlo ai nerazzurri, ma serviranno 60 milioni di euro.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter e Juventus, addio immediato | Radar in Premier League

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, retroscena Kabak | I dettagli

Alessandro Bastoni (Getty IMages)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, Marotta fiuta il colpo nella big di Serie A | Rinnovo a rilento

Calciomercato Inter, Bastoni non rinnova: big europee pronte all’assalto

Il calciomercato dell’Inter nella prossima sessione estiva potrebbe vedere l’addio di Alessandro Bastoni. Infatti il centrale difensivo che è diventato titolarissimo con Antonio Conte nel 2023 vedrà scadere il proprio contratto, ma i nerazzurri al momento sarebbero ad un punto morto per il prolungamento del calciatore. Questo ovviamente porta le big europee a mettere nel mirino il centrale nerazzurro, con la società interista che valuta il classe 1995 circa 55-60 milioni.

Bastoni (Getty Images)

Sulle tracce di Bastoni ci sarebbero soprattutto il Manchester City, che da tempo lo segue, insieme ai rivali del Manchester United ed il Chelsea. Non solo Premier League interessata al centrale però, infatti anche i campioni d’Europa e del mondo del Bayern Monaco mettono gli occhi su di lui, insieme al Real Madrid. La differenza importante però sarà il valore del calciatore tra l’Inter ed i club interessati. Infatti i top club europei sembrerebbero più orientati verso un’offerta da 40 milioni, dunque 20 in meno della richiesta della società interista.