Inter, duro attacco a Suning | Il calciatore si sfoga

Sul campo l’Inter vola ma dall’esterno non arrivano belle notizie riguardo Suning: c’è l’attacco di Eder

È un momento davvero straordinario quello che sta vivendo sul campo l’Inter, che ieri ha conquistato altri tre punti in campionato vincendo per 3-0 contro il Genoa e continua a mantenere la vetta della classifica. I nerazzurri sono in vantaggio di quattro punti sul Milan che ha fatto il suo dovere contro la Roma vincendo per 2-2.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tre riscatti nella lista | 130 milioni!

Dall’esterno dal campo, però, la società dell’Inter non vive un periodo semplice visto che Suning si trova in una forte crisi causata dal coronavirus e sta chiudendo tante delle sue aziende. Una delle ultime è lo Jiangsu Suning, che dopo mesi di difficoltà è stato definitivamente lasciato da Steven Zhang.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, scontro su Conte | Schermaglie Bergomi-Piccinini

Inter, problemi per Suning. Eder: “Suning non investirà nel calcio, hanno mancato di rispetto ai loro dipendenti”

Eder
Eder (Getty Images)

E dalla Cina non arrivano buone notizie, in particolare dal calciatore della nazionale italiana Eder che ha vestito la maglia dello Jiangsu fino a ieri. Ecco la sua testimonianza ai microfoni dell’emittente ‘Oriental Sports Daily’: “Suning non continuerà a investire nel calcio, hanno mancato di rispetto a tutti i dipendenti e ai giocatori, ci hanno semplicemente lasciato senza stipendio e impedito di giocare in altri club. Abbiamo fatto una grande cosa per Suning Group, ma non abbiamo ricevuto il trattamento e il rispetto che avremmo meritato”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rottura e addio | L’ex Juventus come erede

La società aveva garantito ai calciatori che avrebbe rispettato gli impegni ma alla fine così non è stato: “Se il gruppo Suning va in bancarotta, posso anche capirlo. Siamo stati rinchiusi in hotel per diversi mesi, diffondendo il nome di Suning nel mondo, ma abbiamo ricevuto un trattamento del genere senza alcun rispetto! Il direttore sportivo si è sempre dimostrato un bugiardo e non ha mai rispettato quello che ci aveva promesso”.

Calciomercato, cala il prezzo di Reinier | Occasione per Inter e Milan
Marotta e Zhang © Getty Images

Un momento davvero difficile per Suning e in Italia si spesa che lo stesso trattamento riservato allo Jiangsu non si verifichi anche per l’Inter.