Juve-Inter, duro attacco da ESPN: “Rigore dato per farla entrare in Champions”

La Juventus ha superato lo scoglio Inter ma quante polemiche per il rigore su Cuadrado: “Regalato per la corsa Champions”, tuonano da ESPN

Juventus Inter Cuadrado rigore Champions League
Cuadrado firma il gol, su rigore, del 3-2 della Juventus sull’Inter © Getty Images

Il derby d’Italia è finito, ma le polemiche ancora no. Se l’Inter di Antonio Conte non aveva più nulla da chiedere al campionato, diversa storia è per la Juventus, che ancora lotta assieme ad Atalanta, che ha vinto 4-3 in casa del Genoa, Milan e Napoli, entrambe dovranno giocare oggi, rispettivamente contro Cagliari e Fiorentina, in piena zona retrocessione. Il rigore concesso all’88esimo per fallo su Cuadrado, trasformato dallo stesso giocatore colombiano, infatti, è stato ritenuto troppo generoso da più parti, anche dalla Spagna. Il giornalista di ESPN ha duramente attacco la società bianconera.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, assalto al terzino | Doppia ‘beffa’ per Paratici!

Juventus-Inter, attacco dalla Spagna: “Rigore regalato per la Champions”

Un messaggio semplice e difficilmente equivocabile quello che arriva dalla Spagna dopo la partita tra Juventus e Inter, vinta al fotofinish dei bianconeri grazie al rigore trasformato dall’esterno colombiano, Juan Cuadrado. Una punizione dagli undici metri un po’ troppo generosa, a rivederla bene, perché è proprio il quasi trentatreenne che va addosso a Ivan Perisic e non viceversa.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, Marotta shock | Super scambio con la Juve!

“Il rigore scandaloso per la Juventus contro l’Inter – scrive su Twitter Richard Mendez, giornalista spagnolo di ESPN – fa parte di quelle ‘stranezze’ calcistiche che capitano quando si vuole mandare una squadra in Champions League. Le cose devono essere guadagnate”. E se non bastasse aggiunge anche un altro particolare: “A proposito, la Juventus è un altro dei “salvatori del calcio” nella Super League europea”.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, assalto sulla fascia | Intreccio e scambio col PSG

E quindi, proiettati nella corsa Champions League, il rigore è stato provvidenziale per i bianconeri, che hanno accorciato sulle dirette concorrenti, e quindi su Napoli e Milan, che saranno impegnate oggi in campo in due gare molto delicate per la zona retrocessione. Insomma, non è ancora detta l’ultima parola. E il penalty potrebbe non bastare.