Calciomercato Juventus, saltato lo scambio last minute | ‘Colpa’ di Ramsey

Durante le ultime ore di calciomercato la Juventus avrebbe provato a mettere a segno uno scambio in Premier: Ramsey però fa saltare tutto

Aaron Ramsey ©Getty Images

Qualche delusione nella sessione estiva di calciomercato per la Juventus c’è stata. Infatti i bianconeri non sono riusciti a rinforzare la squadra come ci si aspettava, perdendo però un top player come Cristiano Ronaldo. I colpi che i tifosi aspettavano non sono riusciti ad andare a segno, tra cui un possibile scambio che si era provato a intavolare in Premier League.

Leggi anche >>> Calciomercato Juventus, acconto per il talento | Asse in Serie A

A rovinare i piani bianconeri però sarebbe stato Aaron Ramsey, centrocampista classe 1990 che sembrerebbe non essere più una prima scelta della Juventus. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, lo scambio sarebbe stato provato a intavolare negli ultimi minuti con il Wolverhampton, ma tutto sarebbe saltato per colpa del centrocampista gallese.

Calciomercato Juventus, niente Ruben Neves: Ramsey rifiuta la destinazione

Ruben Neves in azione ©Getty Images

Scambio last minute saltato per la Juventus. I bianconeri infatti durante le ultime ore della sessione estiva di calciomercato avrebbero tentato di prendere Ruben Neves dal Wolverhampton, mettendo sul piatto Aaron Ramsey più 15 milioni di conguaglio economico. L’accordo con il giocatore era già arrivato per 4,5 milioni all’anno più bonus, grazie all’assist di Jorge Mendes dopo la vicenda Ronaldo.

Leggi anche >>> Calciomercato Inter, colpo top a zero | Intreccio con la Juventus

Alcuni rumors dall’Inghilterra però rivelato il motivo per il quale l’affare sarebbe saltato. Tutto sarebbe dipeso proprio da Aaron Ramsey, che avrebbe rifiutato la destinazione poiché l’unica destinazione in cui si sarebbe voluto trasferire sarebbe stata l’Arsenal. Una decisione che avrebbe fatto infuriare la Juventus, mettendo in dubbio il suo futuro in bianconero.