Juventus beffata per ‘colpa’ di Ronaldo: favore all’Inter

Un’operazione di mercato della Juventus è saltata per ‘colpa’ di Cristiano Ronaldo, il retroscena che fa sorridere l’Inter.

Ultimi giorni di agosto da incubo per la Juventus, che ha incassato una partenza molto negativa in campionato (un punto in due gare) e l’addio di Cristiano Ronaldo, che ha messo fine a un’era in casa bianconera. Con pochi giorni alla conclusione del mercato, i bianconeri non sono riusciti a imbastire operazioni importanti per rimpiazzare CR7, ad eccezione del ritorno di Kean. Un rinforzo che però va a colmare solo numericamente la lacuna. Emerge però un autentico retroscena beffa, con una trattativa saltata proprio per ‘colpa’ del portoghese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo in Premier a gennaio | I dettagli

Dzeko
Edin Dzeko © Getty Images 

Juventus, era tutto fatto per Dzeko: ma con Cristiano Ronaldo…

Lo spiega ‘Il Giornale’ oggi in edicola, secondo cui, a fine luglio, la Juventus aveva di fatto ‘bloccato’ Edin Dzeko. Il bosniaco era rimasto nei radar bianconeri, dopo il tentativo di acquisto già sfumato a settembre dello scorso anno, a causa del mancato passaggio di Milik alla Roma. Il nuovo assalto era stato effettuato proprio in virtù di un possibile addio di Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il nuovo acquisto lo spinge via | Occasione per Allegri

I dirigenti juventini avevano però ricontattato l’agente del centravanti, spiegando che non se ne sarebbe fatto più nulla, nel momento in cui credevano che CR7 sarebbe rimasto a Torino. Nella più classica delle ‘sliding doors’, Dzeko è poi finito all’Inter, che ha potuto così farne l’erede di Lukaku. I nerazzurri ringraziano, la Juve mastica amarissimo.