Calciomercato Milan, arriva il sì che cambia i piani: affondo del Barcellona

Il Milan deve fare i conti con la concorrenza agguerrita del Barcellona per il colpo invernale: il sì che cambia i piani

Primo in classifica, nonostante i numerosi infortuni, il Milan a gennaio potrebbe provare a piazzare il colpo per rendere la squadra di Pioli ancora più competitiva e continuare la corsa al sogno scudetto. Tra i settori dove i rossoneri potrebbero intervenire c’è la trequarti, dove Brahim Diaz sta convincendo ma dove in estate è mancata la classica ciliegina sulla torta.

Maldini
Paolo Maldini © LaPresse

Eppure Maldini ci ha provato con diversi nomi: da Isco a Vlasic, i tentativi rossoneri non sono andati a buon fine. Tra i nomi seguiti dal Milan c’è anche quello di Ziyech con nel Chelsea di Tuchel non sta trovando molto spazio. Per questo i rossoneri in estate ci hanno provato, sbattendo però contro il no dei Blues alla cessione a titolo temporaneo. Proprio sul trequartista ex Ajax arrivano novità importanti che potrebbero cambiare i piani.

LEGGI ANCHE >>> Milan, scambio col Nazionale inglese: Kessie già a gennaio

Calciomercato Milan, il Barcellona sempre su Ziyech: le novità

Ziyech
Ziyech © LaPresse

Neanche in questa prima parte di stagione Ziyech è riuscito a ritagliarsi un minutaggio maggiore con Tuchel. Dieci le apparizioni complessive per un totale di meno di 600 minuti giocati per il marocchino che alla riapertura del mercato potrebbe lasciare Londra. Rispetto a sei mesi fa però le cose sono diverse.

Come riferito da Calciomercato.it, il Chelsea è disposto a cedere Ziyech anche in prestito, preferendo comunque una formula che preveda l’obbligo di acquisto o comunque condizioni vantaggiose. Una apertura che potrebbe favorire il Barcellona che in estate era pronto a pagare tutto l’ingaggio del calciatore, a differenza del Milan. Gli stessi rossoneri continuano a monitorare la situazione senza però affondare il colpo. Se vorranno farlo dovranno sfidare lo sprint dei blaugrana e l’interesse del Borussia Dortmund.

D.B.