Genoa-Roma 0-2: una doppietta del baby Afena-Gyan fa volare Mourinho

Al Luigi Ferraris di Genova la Roma ritrova la vittoria grazie ad una fantastica  doppietta del classe 2003 ghanese: giallorossi al quinto posto

Dopo un match condotto costantemente all’attacco, ma che stava scivolando verso un pareggio che non avrebbe aiutato la risalita in classifica, la Roma di José Mourinho torna alla vittoria grazie al baby Felix Afena-Gyan, capace di realizzare una doppietta nei miuti finali. Il giovanissimo ghanese, classe 2003, ha risolto il match entrando dalla panchina al 74′. I giallorossi salgono così al quinto posto in classifica a quota 22, mentre il Genoa non sembra aver tratto giovamento, per ora, dalla cura Shevchenko.

LEGGI ANCHE >>> Proposta dalla Spagna, lo scambio manda ko Milan e Roma

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Felix Afena Gyan esultanza
Felix Afena Gyan © LaPresse

Il tabellino di Genoa-Roma 0-2

GENOA (3-5-2-): Sirigu; Biraschi (39′ st Bianchi), Masiello, Vasquez; Sabelli (39′ st Ghiglione), Sturaro (45′ st Buksa), Badelj (45′ st Galdames), Rovella, Cambiaso; Pandev (18′ st Hernani), Ekuban.
A disposizione: Marchetti, Semper, Serpe, Vanheusden, Behrami, Portanova, Toure.
Allenatore: Shevchenko

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla (42′ st Smalling), Ibanez; Karsdrop, Pellegrini (48′ st Bove), Veretout, El Shaarawy; Mkhitaryan; Abraham, Shomurodov (30′ st Afena-Gyan).
A disposizione: Fuzato, Reynolds, Tripi, Darboe, Diawara, Zaniolo, Borja Mayoral, Carles Perez, Zalewski. Allenatore: Mourinho

ARBITRO: Irrati di Pistoia

MARCATORI: 37′ st e 49′ st Afena-Gyan

NOTE: Ammoniti: Cambiaso, Badelj, Sabelli (G), Veretout, Afena-Gyan (R). Recupero: 1’pt, 4’st.

La classifica aggiornata

Napoli 32, Milan 32, Inter 28, Atalanta 25, Roma 22, Lazio 21, Juventus 21, Fiorentina 21, Bologna 18, Verona 16*, Empoli 16*, Sassuolo 15, Venezia 15, Torino 14*, Udinese 14, Sampdoria 12, Spezia 11, Genoa 9, Salernitana 7, Cagliari 7