Calciomercato Milan tra entrate e uscite: ecco i colpi di gennaio

É ormai chiaro: il club di via Aldo Rossi mira a puntellare la rosa di Pioli giá nell’imminente sessione di calciomercato invernale

La vittoria in casa dell’Empoli ha riportato il sereno ed in casa Milan, con l’Inter distante solo 4 punti, é giá tempo di pensare alle prossime mosse in ottica calciomercato. Ai rossoneri resta solo la Serie A con il sogno scudetto a cui Pioli non vuole proprio rinunciare. Ed é per questo motivo che Maldini e Massara hanno intenzione di modificare la rosa a disposizione del tecnico emiliano giá dal prossimo 4 gennaio. Arriverá quasi sicuramente un nuovo centrale difensivo. Con l’assenza pesantissima di Kjaer da qui a fine campionato, i nomi per rimpiazzare il danese sono i soliti. Piace Bremer, sul quale c’é peró anche l’Inter. Da monitorare la situazione che riguarda Malang Sarr, in uscita dal Chelsea. Resta credibile il possibile ritorno low cost di Caldara dal Venezia mentre il sogno, piú per l’estate che per l’immediato, rimane Nikola Milenkovic della Fiorentina.

LEGGI ANCHE >>>Colpaccio in difesa, il Milan sfida Klopp: la situazione

Milan
Paolo Maldini © LaPresse

A centrocampo dove Bennacer e Kessie partiranno per la Coppa d’Africa: doppia assenza in un momento cruciale, con l’ivoriano che verosimilmente lascerá il ‘Diavolo’ a parametro zero. Un’intrigante occasione potrebbe essere, magari in prestito, Dani Ceballos: Ancelotti non sta puntando sul talento spagnolo che vuole giocare con maggiore continuitá nell’anno del Mondiale. Difficile il colpo Kamara dal Marsiglia, sul quale la Juventus sembrerebbe nettamente in vantaggio. Potrebbe arrivare con sei mesi d’anticipo Adli: questa pare la situazione in mediana piú vicina a concretizzarsi. Il vero cruccio del Milan resta la trequarti. Brahim Diaz non ha inciso, facendo rimpiangere in piú di un’occasione Calhanoglu. Ecco che il lungo corteggiamento portato avanti sin dalla scorsa estate per Roman Faivre potrebbe sfociare giá tra poche settimane in un matrimonio; le alternative al talento del Brest, non mancano.

LEGGI ANCHE >>>Aubameyang al Milan, svolta e scambio immediato: la decisione

Milan, dalla trequarti all’attacco: i nomi per gennaio

Milan
Romain Faivre © LaPresse

C’é sempre la suggestione Isco che vive una situazione molto simile a quella di Ceballos al Real. Il sogno proibito, anche per costi importanti, é sempre quello legato a Luis Alberto. Lotito non intende cederlo se non per meno di 50-60 milioni ma l’ex Liverpool potrebbe davvero dare una marcia in piú alla trequarti rossonera. In attacco permangono i dubbi sulla tenuta fisica sia di Giroud che di Ibrahimovic ed per questo che negli ultimi giorni é spuntato a sorpresa il nome di Beto dell’Udinese.

Molto dipenderá però da Pellegri: se il Milan dovesse continuare a puntare sul talento del Monaco, allora l’attacco potrebbe rimanere senza grossi stravolgimenti. In uscita, nessun big dovrebbe salutare nelle prime settimane di gennaio.

LEGGI ANCHE >>>Il Milan punta sui giovani: doppio colpo e Inter superata

Calciomercato Milan, Beto tra i possibili colpi
Beto ©LaPresse

In difesa puó partire Gabbia, magari in prestito. L’idea dei dirigenti rossoneri é di mantenere compatto il gruppo, ‘rischiando’ gli addii a zero di Romagnoli e Kessie su tutti la prossima estate.