Inter, tegola per Simone Inzaghi | Correa esce in lacrime

L’Inter perde Joaquin Correa e Simone Inzaghi trema: ecco cosa succede per i nerazzurri sul mercato

L’Inter sblocca la partita di San Siro in Coppa Italia contro l’Empoli con l’uomo del momento, Alexis Sanchez. Il cileno spiana la strada ai nerazzurri per l’accesso ai quarti di finale, ma per i nerazzurri c’è una notizie preoccupante.

Correa infortunio
Correa ©LaPresse

Proprio Sanchez era subentrato dopo appena due minuti a Joaquin Correa che aveva abbandonato il campo in lacrime. L’argentino ex Lazio si è accasciato a terra dopo un contrasto, toccandosi la coscia. Si presume un risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra. Gli esami strumentali ai quali ‘El Tucu’ si sottoporrà domani chiariranno meglio l’entità dell’infortunio ma adesso l’Inter è in emergenza nel reparto offensivo.

Inter in emergenza: Salcedo può tornare

L’infortunio di Correa preoccupa tutto l’ambiente nerazzurro e Simone Inzaghi. L’ennesimo problema muscolare dell’argentino riduce le soluzioni in attacco per i nerazzurri che hanno perso anche Martin Satriano, passato al Brest in prestito.

Salcedo Inter calciomercato
Salcedo ©LaPresse

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Marotta su Dybala | Apertura ai gioielli

Ecco perché Beppe Marotta potrebbe fiondarsi sul mercato piazzando un colpo immediato, ma non è escluso un ritorno di Eddie Salcedo. Il giovane attaccante classe 2001, in prestito allo Spezia, sembrava vicino al Cagliari ma la perdita di Correa potrebbe bloccare il suo trasferimento in Sardegna. Una soluzione che l’Inter valuterà con attenzione, in attesa dell’esito sull’entità dell’infortunio di Correa.