Flop Italia, adesso costa la metà: sconto e assist a Juve e Milan

Un’occasione ghiotta per le big di Serie A: dopo il tracollo della nazionale italiana, il talento può arrivare con lo sconto

La Serie A si appresta a vivere un finale di stagione rovente. Quattro squadre in sette punti, dal Milan alla Juventus passando per Napoli ed Inter. È tutto assolutamente indefinito anche se, dal prossimo turno di campionato, potrebbero arrivare indicazioni importanti in tal senso. Il Derby d’Italia all’orizzonte, al rientro in campo dopo la sosta per le nazionali, può già quindi essere decisivo per la conquista dello scudetto. Il ko allo scadere dell’Italia di Roberto Mancini e l’ormai svanito sogno di volare in Qatar il prossimo inverno per il Mondiale 2022, lasceranno non poche conseguenze anche in sede di calciomercato.

Milan Berardi Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Da questo punto di vista, dunque, non solo la debacle azzurra che a sorpresa ha deluso ogni aspettativa riportando in fortissima discussione il progetto legato a Roberto Mancini. La valutazione di uno degli azzurri che ha davvero fatto male contro la Macedonia, può portare ad un interessante ritorno di fiamma di Milan e Juventus per l’anno prossimo: il campione d’Europa può arrivare con un fortissimo sconto.

Milan e Juve alla finestra: azzurro a metà prezzo

Milan Berardi Juventus
Maldini e Massara ©LaPresse

Si era parlato a lungo, sia per il Milan che per la Juventus, per una cifra richiesta vicina ai 40-50 milioni di euro. Ma adesso, il futuro di Domenico Berardi potrebbe riservare un cambio di programma inatteso e che non piacerà al Sassuolo. La valutazione dell’esterno d’attacco, dopo la disastrosa partita dove ha fallito un gol a porta vuota che avrebbe qualificato l’Italia alla semifinale dei playoff, è assolutamente crollata.

Non più gli oltre 40 milioni: adesso, per il cartellino di Berardi, potrebbero bastarne solo 20. Uno sconto necessario per riportare appeal sull’attaccante che, forse più di altri azzurri, porterà su di sè il peso dell’insuccesso di ieri sera.

Berardi Milan Juventus
Domenico Berardi ©LaPresse

Berardi piace al Milan così come alla Juventus: la situazione praticamente ribaltata può quindi favorire, in ottica futura, il rtiorno di fiamma delle due big di Serie A.