Lo Scudetto porta Zaniolo: scambio con cash, Juve beffata

Il primo colpo del Milan scudettato potrebbe essere il talento della Roma: l’offerta rossonera mette spalle al muro la Juve

In casa Milan – anzi, forse dsarebbe meglio dire a Casa Milanè festa grande per la conquista del meritato tricolore, certificato dalla netta vittoria contro il Sassuolo ottenuta al Mapei Stadium domenica sera. I festeggiamenti dureranno ancora a lungo, ai giocatori a breve verrà comunicato il ‘rompete le righe’, ma i dirigenti non riposeranno: c’è da costruire una squadra ancor più forte per competere a buoni livelli anche in Europa.

Milan Scudetto
Milan Scudetto © LaPresse

Oltre all’annunciato colpo ‘a zero’ Divock Origi – che si libera dal Liverpool a fine giugno – Maldini e Massara spingono ancora forte per Sven Botman, il possente difensore centrale del Lille. Non vengono ovviamente abbandonate le molteplici piste che portano ai talenti del Real MadridAsensio e Jovic su tutti – ma si guarda anche al mercato della Serie A. Il supermercato Sassuolo è sempre aperto: Berardi e Raspadori aspettano solo una chiamata dalla dirigenza rossonera. C’è però un altro talento italiano che sarebbe entrato nelle grazie dello staff tecnico negli ultimi giorni. Un giocatore già seguito con insistenza dalla Juve, che ora fa i conti con una pericolosa rivale.

Il Milan piomba su Zaniolo: Rebic e soldi sul piatto

Nicolo Zaniolo Calciomercato
Nicolo Zaniolo © LaPresse

Il primo regalo di mercato per Stefano Pioli potrebbe essere Nicolò Zaniolo, il gioiello della Roma sul quale negli ultimi tempi si era fatto asfissiante il pressing bianconero. La prospettiva di non essere un titolare certo a Torino potrebbe convincere il giocatore ad accettare la proposta del Milan, che deve essere ancora formalizzata ufficialmente. Intanto quello che emerge da indiscrezioni di mercato è la proposta che il club rossonero intende fare alla Roma. Un’offerta che potrebbe essere ritenuta più allettante di quella presentata dalla Juventus.

Paolo Maldini vorrebbe mettere sul piatto il cartellino di Ante Rebic, valutato circa 15-20 milioni di euro, più 23 milioni cash pur di strappare Zaniolo alla concorrenza. Il club capitolino deve ancora decidere se togliere o meno il giocatore dal mercato. Rebic potrebbe essere una pedina importante per Josè Mourinho, il cui feeling con Zaniolo è altalenante. Nelle prossime settimane se ne saprà di più. Quel che è certo è che i rossoneri sono pronti a dar battaglia su ogni fronte di mercato.