Brahim Diaz già protagonista: il top club lo mette nel mirino

Il futuro di Brahim Diaz potrebbe essere lontano dal Milan: il Real Madrid continua a tenerlo d’occhio

Protagonista della vittoria alla prima di campionato con l’Udinese, in rossonero Brahim Diaz è rinato: il suo futuro diviso tra permanenza a Milano e ritorno a Madrid.

Brahim Diaz ©LaPresse

Un gol ed un assist per sugellare una prestazione sontuosa. Brahim Diaz si è presentato così al nuovo campionato di Serie A, contribuendo sensibilmente alla conquista dei primi tre punti stagionali da parte del Milan targato Stefano Pioli. Le prestazioni del numero 10 rossonero sono risultate preziose anche lo scorso anno, confermando l’enorme potenziale tecnico del calciatore spagnolo.

Da due anni in rossonero, finora ha collezionato ottanta gettoni di presenza con la maglia del Diavolo, realizzando dodici gol e nove assist dopo essere stato prelavato in prestito nel settembre del 2020 dal club lombardo.

Calciomercato Milan, il futuro di Brahim Diaz è un rebus

A fine anno l’attuale accordo per il prestito di Brahim Diaz scadrà, e il giocatore classe ’99 dovrebbe tornare al Real Madrid. Il condizionale è d’obbligo, perché il Milan potrebbe riscattarlo per 22 milioni di euro, mentre il controriscatto in favore dei Blancos è fissato a 27 milioni.

Dall’altro lato c’è Florentino Perez: il numero uno del Real Madrid sembra essere intenzionato a riportare in Spagna il centrocampista offensivo di origini marocchine, un giocatore che “svecchierebbe” l’organico garantendo alla prima squadra il contributo da protagonista di un calciatore cresciuto nel vivaio.