Sirene inglesi per il gioiello, Marotta sfida la Juve per l’erede

Le big della Premier insistono per il big di Simone Inzaghi: Marotta ha già pronta l’alternativa al difensore

Dopo la rocambolesca vittoria di Firenze, l’Inter di Simone Inzaghi guarda al futuro consapevole di alcune certezze ritrovate. Tra queste, almeno a giudicare dal match del ‘Franchi’, non c’è certo la solidità difensiva, considerando i tre gol subiti dalla Viola. Tre come i gol al passivo presi a Barcellona in Champions League.

Giuseppe Marotta con Ausilio e Antonello
Giuseppe Marotta © LaPresse

Nella gara di Firenze era però assente, perchè influenzato, uno dei pilastri della difesa nerazzurra. Un giocatore sul quale i top club di Premier hanno già messo gli occhi in estate. L’ad Marotta, già alle prese con le lusinghe del PSG per Milan Skriniar, divrà fare gli straordinari per tentare di tenere entrambi i centrali difensivi.

Bastoni a rischio addio, Marotta sfida la Juve per Ndicka

Evan Ndicka in azione
Evan Ndicka © LaPresse

L’oggetto del desiderio dei ricchi club di Premier è ovviamente Alessandro Bastoni, che negli ultimi tempi pare aver risolto i suoi problemi con Simone Inzaghi. Le sirene perà non smettono di cantare per l’ex Parma, e allora ecco che l’abile dirigente nerazzurro starebbe già approntando un Piano B.

L’obiettivo si chiama Evan Ndicka, francese dell’Eintracht Francoforte già nel mirino della Roma ma soprattutto della Juve. Il classe ’99 ha ancora il contratto in scadenza nel 2023: si profila l’ennesima battaglia di mercato tra le due grandi rivali d’Italia.