HIGHLIGHTS | Torino di corto muso: Djidji e Miranchuk stendono il Milan

Prestazione deludente del Milan di Stefano Pioli, che esce sconfitto dallo scontro all’Olimpico col Torino targato Ivan Juric: finisce 2 a 1

Altra sorpresa in questa lunga domenica di Serie A. Dopo il tonfo inaspettato della Lazio contro la Salernitana, arriva anche la sconfitta esterna del Milan per mano del Torino di Ivan Juric. I rossoneri guidati da mister Stefano Pioli escono dallo Stadio Olimpico senza punti e con il secondo ko subito in campionato.

HIGHLIGHTS | Torino di corto muso: Djidji e Miranchuk stendono il Milan
Torino-Milan © LaPresse

Prestazione tutt’altro che brillante da parte dei lombardi, che passano in svantaggio al 35esimo minuto della prima frazione di gioco. I padroni di casa granata si portano avanti grazie alla rete firmata Djidji di testa. Il difensore franco-ivoriano batte Tatarusanu: palo sinistro e sfera in fondo al sacco.

Serie A, Torino-Milan 2-1: marcatori e classifica

HIGHLIGHTS | Torino di corto muso: Djidji e Miranchuk stendono il Milan
Torino-Milan © LaPresse

Dopo appena due minuti, i piemontesi agguntano il raddoppio con un tiro di Miranchuk dall’interno dell’area di rigore. In questa occasione l’estremo difensore rossonero si dimostra decisamente poco reattivo, scatenando l’ira dei tifosi sui social. Poi il tecnico del ‘Diavolo’, all’intervallo, decide di cambiare drasticamente le carte in tavola, togliendo dal campo Kalulu, Brahim Diaz e Leao (usciti tutti e tre per scelta tecnica). La reazione giunge al 67esimo della ripresa, quando Messias accorcia le distanze approfittando di un momento di confusione tra Buongiorno e Milinkovic-Savic. Mera illusione, perché alla fine il Milan non riesce comunque a riacciuffare la gara. Di seguito gli highlights di Torino-Milan.


Torino-Milan 2-1: 35′ Djidji (T), 37′ Miranchuk (T), 67′ Messias (M)

CLASSIFICA SERIE A: Napoli punti 32, Atalanta 27, Milan 26, Lazio 24, Inter 24, Roma* 22, Juventus 22, Udinese 22, Torino 17, Salernitana 16, Sassuolo 15, Fiorentina 13, Empoli 11, Bologna* 10, Monza* 10, Spezia 9, Lecce 8, Sampdoria 6, Hellas Verona* 5, Cremonese 5.

*Una partita in meno