Se lo prende Emery, la Juve vira sull’ex Barcellona

Il neo tecnico dei Villans si dà subito da fare sul mercato: nel mirino un vecchio obiettivo della Juve, che ora torna sull’ex Barça

Manca davvero poco, meno di 24 ore per l’esattezza, e poi Unai Emery sarà ufficialmente il nuovo tecnico dell’Aston Villa. Per la verità l’annuncio è già arrivato una settimana fa, ma il contratto di lavoro – un ricco quinquennale da 7 milioni a stagione -inizia proprio il 1 novembre. L’ormai ex tecnico del Villarreal è pronto ad iniziare la sua nuova avventura, ma sta già lavorando per una piccola rivoluzione da operare nel mercato di gennaio.

Unai Emery applaude
Unai Emery © LaPresse

Sembra che la strada del 50enne tecnico iberico sia destinata ad incrociarsi sempre con la Juventus. Lo scorso anno il suo ‘Sottomarino Giallo’ estromise proprio i bianconeri dalla Champions League. Nella scorsa estate sempre l’allenatore spagnolo ha resistito ad oltranza alle avances di Federico Cherubini per Pau Torres, il grande obiettivo della difesa di Max Allegri. Ora che prende le redini da manager dei Villans, Emery si prepara ad altri due ‘sgarbi’. Il primo è il pressing milionario su Alfonso Pedraza, laterale del Villarreal già nel mirino della dirigenza juventina. L’altro è un colpo in attacco a cui anche i bianconeri avevano pensato per sostituire Angel Di Maria, la cui avventura alla Continassa sembra già arrivata al capolinea.

Emery punta Hazard, via libera Juve per Coutinho

Eden Hazard allenamento
Eden Hazard © LaPresse

Il neo allenatore del club britannico starebbe facendo pressione sul Real Madrid per il cartellino di Eden Hazard, ormai fuori dalle rotazioni di Carlo Ancelotti. Il belga era ed è uno dei papabili alla sostituzione dell’argentino ex PSG nella rosa di Max Allegri. Le capacità economiche della società di Birmingham, in grado di onorare le richeste economiche delle Merengues ma soprattutto quelle del giocatore, pongono la Juve in una posizione di difficoltà. Si rende necessario virare su un altro profilo.

La buona notizia è che se davvero l’ex Chelsea dovesse accasarsi all’Aston Villa, Emery lascerebbe libero Philippe Coutinho, anch’egli nel mirino di Federico Cherubini come colpo top per il mercato di gennaio. Una sorta di ‘risarcimento’ indiretto insomma, per aver soffiato ai bianconeri un altro nome cerchiato in rosso nell’agenda di mercato.